Alan Patrick: “La Roma è brava a difendersi e ci presserà, sfrutteremo gli spazi in contropiede”

Il centrocampista dello Shakhtar Donetsk ai canali ufficiali del club ucraino: “I giallorossi sono una grande squadra. Sarà bello rivedere Fonseca”

di Redazione, @forzaroma

Tra le tante voci alla vigilia della sfida di Europa League tra Roma e Shakhtar Donetsk si è aggiunta anche quella di Alan Patrick. Il centrocampista brasiliano, in un’intervista ai canali ufficiali del club ucraino, ha introdotto i temi caldi della gara. Questa la sua analisi:

Cosa puoi dirci della Roma?
È una grande squadra, sappiamo che sono forti fisicamente. La Roma difende bene, non lascia molti spazi agli avversari. Abbiamo un piano per il match, dobbiamo fornire una buona prestazione a Roma.

Cosa cambierà rispetto ai match di campionato?
Sono scenari completamente diversi perché in campionato quasi tutte le squadre si difendono contro di noi. Il gioco sarà diverso contro la Roma, loro presseranno alti e avremo più spazi per il contropiede.

Quest’anno avete già incontrato l’Inter. Sono simili le due squadre?
Anche la Roma usa tre difensori. I giallorossi amano portare inserimenti in area, ci siamo preparati in allenamento per neutralizzare la loro forza.

Lo stile di Fonseca a Roma cambia da quello che aveva allo Shakhtar?
Ci sono alcuni cambiamenti tattci. Come detto, ora difende a tre, non accadeva allo Shakhtar. Alcuni principi di gioco però sono gli stessi, possiamo trarre vantaggio dal fatto che abbiamo lavorato con Fonseca, Sono sicuro che giocheremo bene.

Che effetto ti farà ritrovare Fonseca?
Sarà bello rivederlo, ma il match è importante per il cammino in Europa League. Siamo concentrati sull’obiettivo quarti di fiinale. Inoltre domani sarà solo il match d’andata, non dobbiamo dimenticarci del ritorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy