A Trento la prima edizione del Festival dello Sport: da Guardiola a Steve Nash, è una parata di stelle

Organizzato dalla Gazzetta dello Sport e dal Trentino. Dall’11 al 14 ottobre andranno in scena più di 100 eventi con oltre 150 ospiti internazionali

di Redazione, @forzaroma

Trento si fa bella e si colora di rosa per il Festival dello Sport. La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Trentino e con il patrocinio del Coni e del Comitato paralimpico italiano, sono pronti a dare vita a un evento sportivo di portata internazionale. Più di 100 eventi organizzati in 15 diverse location, con oltre 150 ospiti del mondo dello sport che saranno protagonisti assoluti. Al centro del festival un tema ricorrente, il sogno di ogni atleta: il record. A rendere ancora più speciale l’evento più di 50 giornalisti che racconteranno passo dopo passo ogni singola emozione.

Sport da ascoltare, ma anche da vivere sui tanti camp allestiti, dove si potranno praticare basket, volley, atletica, ciclismo, arrampicata, scherma e skiroll. E poi una ancora, una mega libreria 800 metri quadri in piazza Duomo ospiterà le presentazioni dei libri sportivi in uscita. Il pomeriggio si potrà assistere alla rassegna cinematografica, mentre la sera tutti a teatro, per assistere agli spettacoli dei Kataklò, di Neri Marcoré e Federico Buffa, che si alterneranno sul palco.

Sabato 13 al Teatro Sociale avrete l’occasione di incontrare il due volte mvp NBA Steve Nash, che racconterà la sua esperienza nella lega di basket più importante al mondo, mentre alle 12.30 all’Auditorium Santa Chiara sarà il momento di Maldini, che parlerà di Milan e Nazionale. Domenica, ancora all’Auditorium, alle 11 potrete ascoltare Federica Pellegrini, mentre alle 14.30 avrete l’opportunità di vedere su uno stesso palco Guardiola, Sacchi e Ancelotti, tre mostri sacri che parleranno di calcio. Scoprite le altre decine di eventi cliccando su questo link.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy