Zeman: “Peccato per aver subito due gol in fuorigioco. Abbiamo fatto pochi tagli”

di Redazione, @forzaroma

Zeman ai microfoni di Mediaset Premium e conferenza stampa.

MEDIASET

 

Cos’ha provato oggi dopo 13 anni?

Sono contento che è venuta tanta gente, mi dispiace per il risultato e per la prestazione, ma io sono contento di stare qui

 

Oggi il problema qual è stato. A qualcuno è sembrato di rivedere la Roma di Enrique, tante palle in orizzontale e poche verticalizzazioni. Qual è stato il problema di oggi?

Nelle altre partite in allenamento che proviamo non siamo cosi, abbiamo perso molte palle, non so se si sono emozionati o avevamo paura di perdere troppe palle: ma in questo modo ne abbiamo perse di più

 

Stek è sul mercato? E’ vero che non la convince?

Non è vero, non ho mai detto che non mi piace

 

Il suo progetto è in evoluzione, i due esterni hanno fatto pochi tagli…

Si, è questo il problema anche se nel precampionato andavano spesso dentro. Nella prima mezz’ora abbiamo fatto male poi siamo migliorati, mi dispiace anche se tutti e due i gol del Catania erano in fuorigioco

 

Come vive il suo passato alla Roma, l’aiuta o le mette più pressione?

Io la pressione non la sento, sono contento che i tifosi sono con noi e possono gioire. La piazza di Roma la conosco ed è una delle più belle d’Italia

 

L’essere considerato un paladino di calcio è un peso è uno stimolo?

Non è un peso, io faccio calcio da sempre, ora la Roma ed i tifosi mi seguono per divertirci

 

Il presidente del Coni Petrucci ha detto che ‘lei dice cose che tutti pensano e nessuno dice’…

Io penso che tutti dobbiamo dire ciò che pensiamo e se pensiamo di dare qualche cosa agli altri è meglio, sempre senza offendere

 

CONFERENZA STAMPA

 

Troppe palle in orizzontale…

E’ la prima partita, molti ragazzi nuovi emozionati, si cercava di sbaglaire il meno possibile, ma si è sbagliato di più. Il secondo tempo molto buono, nel primo poche proposte.

 

Perché prima Marquinho e poi Lopez?

Perché Marquinho ha la caratteristiche di buttarsi dentro, ha le caratteristiche ma non ha fatto bene.

 

Come sta Bojan, potrebbe essere inserito in operazioni di mercato?

Ha ancora un  problemino all’adduttore, ma ci sono acnhe altri giocatori che non sono entrati. Io spero che ci sarà utile

 

Cosa le è piaciuto del Catania. Ha ancora ricordi dei suoi esordi al Palermo?

Gioca come l’anno scorso, riparte in contropiede e si mette sotto la palla quando sono attaccati. E’ difficile se non si gioca in velocità, hanno segnato in fuorigioco e mi dispiace che non abbiamo sbloccato all’inizio. I ricordi di Palermo ci sono sempre, ho ancora casa lì.

 

Si aspettava queste lacune?

In preparazione abbiamo vinto nove partite, penso che ci hanno fatto male. Dovevamo svegliarci un po’. Spero che il risultato di oggi ci porti sulla nostra strada giusta

 

Castan è sembrato un po’ morbido su alcuni interventi

Capirà come giocare, si abituerà a giocare più deciso.

 

Pareggio frutto di giocate individuali e perché non ha portato più giocatori in panchina?

Bei gol, ma su belle azioni, ci sono state altre azioni con Osvaldo. C’è mancata la profondità poi io porto giocatori che penso di utilizzare poi queilli che rimangono fuori hanno più motivazioni per entrare. Aumentano i posti in panchina ma non in campo.

 

Due gol in fuorigioco, un rigore non dato, la preoccupa questa cosa?

No, non mi allarmano questi errori che ci stanno. Mi allarma la prestazione

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy