Zeman: “La Juventus è guidata meglio della Roma. La società deve farsi sentire”

“La rosa dei giocatori è importante, negli ultimi tempi non hanno espresso il meglio ma speriamo che ritornino come all’inizio, quando giocavano bene”

di Redazione, @forzaroma

Durante il match di beneficenza organizzato allo stadio Olimpico dall’Associacione Trantdue Onlus, è intervenuto ai microfoni di Radio Radio l’ex allenatore della Roma, Zdenek Zeman:

“Mi è sempre piaciuto stare all’Olimpico, sono contento di rivedere ragazzi che non vedo da tempo.”

Il selfie con Totti?
Era il mio giocatore preferito, speriamo che riesca ancora ad aiutare questa squadra. A me fa piacere che la curva si ricordi di me, purtroppo non sono riuscito a dargli le soddisfazioni che volevano, ma ci siamo divertiti lo stesso. 

Garcia?
È normale la pressione, succede da per tutto, ho visto Mihajlovic a Milano, Mancini che è primi. Le pressioni ci sono da per tutto, speriamo che la Roma migliori. 

Scudetto?
La rosa dei giocatori è importante, negli ultimi tempi non hanno espresso il meglio ma speriamo che ritornino come all’inizio perchè giocavano bene

Manca la gerarchia?
La Juventus è guidata diversamente ed ha avuto dei vantaggi sul campo e dei risultati. La società si deve far sentire e far fare ai giocatori quello che devono fare

Conte alla Roma?
Non so giudicarlo, lui ha fatto bene alla Juventus e anche prima, è un allenatore di temperamento ma bisogna vedere se basta l’allenatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy