Zeman: “Destro sta dimostrando di essere un giocatore importante, Tachtsidis è più regista di Bradley”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le dichiarazioni di Zeman nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Siena-Roma in programma domani alle ora 15:

 

A che punto è la crescita della squadra dopo due vittorie di fila arrivate senza subire reti? “Per me la squadra si è sempre espressa bene sul piano del gioco, il fatto che non abbiamo subito goal vuol dire che abbiamo giocato bene anche in fase difensiva”

 

Un giocatore come Bradley rispetto a Tachtsidis ha aiutato questa protezione della difesa? “Bradley ha fatto queste ultime due partite da mediano molto bene in fase difensiva, per fare il regista penso ci voglia qualcosa in più che ha Tachtsidis e non Bradley”

 

Sta crescendo Mattia Destro? Può dare molto di più? “Destro è un giocatore importante, nelle ultime partite sta dimostrando questo”

 

Osvaldo sono due settimane che si porta dietro problemi fisici e continua a giocare ma nelle ultime due partite ha avuto un rendimento inferiore, è giusto insistere su un giocatore in queste condizioni? “Lui è sicuramente frenato da questi problemi ma ha fatto anche partite buone”

 

Questa è una gara complicata per come il Siena mette in campo la squadra, il campo sarà più stretto e ci sarà anche la pioggia. “E’ una gara importante, il Siena è una squadra che da quattro partite non prende goal noi siamo abituati a farli e speriamo di riuscirci”

 

Nella posizione di regista abbiamo visto prima Tachtsidis, poi Bradley e De Rossi, come cambia il centrocampo ? “Tachtsidis è più di costruzione, gli altri due sono di rottura”

 

Il Siena con tre in difesa e molto spesso col trequartista che domani dovrebbe essere Rosina, ci sarà qualche attenzione particolare o la Roma giocherà come al solito? “Hanno una buona squadra nella totalità, hanno esterni che partono dal basso molto buoni”

 

Sta cambiando qualcosa nel suo assetto tattico oppure c’è una crescita della difesa a livello individuale? “Non facciamo più gli errori che facciamo prima che per me erano sempre individuali”

 

Balzaretti ieri ha detto che alla Roma è ancora presto per avere obiettivi, lei cosa ne pensa? “Io dico che questa squadra dall’inizio è competitiva, se non arrivano i risultati i giocatori si nascondono”

 

Quali giocatori della rosa hanno assorbito secondo lei il suo modulo? Parlo soprattutto di difesa e centrocampo. “Tutti possono migliorare. La maggior parte della squadra ha sempre giocato in modo diverso e non era abituata, ma da parte di tutti c’è buona volontà e spesso lo stanno dimostrando sul campo”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy