Zaniolo, parla la mamma: “Non c’è posto migliore di Roma per Nicolò”

Francesca Costa si sofferma anche su come suo figlio non senta le pressioni: “Paradossalmente quando le cose si fanno complicate lui esce fuori”

di Redazione, @forzaroma

Francesca Costa, mamma di Zaniolo, interviene a Rete Sport nel giorno del compleanno di Nicolò. Queste le sue parole anche sul futuro del trequartista giallorosso:

Come sta a livello di testa?
E’ felicissimo e carichissimo. Scrive più al padre di queste situazioni perché le capisce di più. Non vede l’ora di iniziare a giocare e di aiutare la squadra. Intanto è felicissimo di essere ritornato in gruppo.

Come vive l’essere un simbolo per i bambini?
Inizialmente non se ne rendeva tanto conto. Più passa il tempo più capisce l’affetto nei suoi confronti soprattutto dopo tanti messaggi commoventi post infortunio. Ora ne ha preso atto e cerca anche di dare dei consigli. Prima non pensava di essere entrato così tanto nei più piccoli. E’ una situazione difficile da gestire per un ragazzo di venti anni. Essere un leader e un esempio è complicato.

E’ amato così tanto perché Zaniolo sembra uno del popolo?
Sono contento di questo. Arriva alle persone perché è umile e rispettoso.

La prova del nove di Zaniolo è stato il caricarsi la Roma sulle spalle nei momenti difficili?
Paradossalmente quando ci sono situazioni più complicate viene ancora più fuori come tranquillità e sicurezza. Era una parte di Nicolò che non conoscevamo, basti pensare all’esordio al Bernabeu. Lo abbiamo visto sempre sereno nell’affrontare tutto.

Sulla patente
Non siamo riusciti a convincerlo (ride, ndr). E’ una questione di studio, lui ha un rapporto di amore e odio. Anzi, di amore non c’è nulla.

Sulle voci di mercato 
Io non so nulla e non mi ha chiamato nessuno. Penso che Nicolò stia bene a Roma, posto migliore di questo non esiste per lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy