Zamparini: “Se la Roma vuole Pastore si può fare, ma deve sbrigarsi”

di Redazione, @forzaroma

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, intervenuto ai microfoni di Radio Radio, ha parlato del caso Pastore:Di Pastore ne ho parlato ieri col grande club europeo, mi hanno detto di abbassare da 50 a 45 e io ho detto loro di parlarne con Simonian.

Penso si risolverà tutto il 10 giorni, se la Roma pensa a Pastore deve fare in fretta. I giocatori della Roma possono muoversi solo in grandi club che consentano loro di prendere lo stesso stipendio”.

 

La Roma offrirebbe 30 milioni più Okaka, o Brighi, o Rosi, potrebbe bastare? No, io ho la squadra apposto in questo momento e non ho bisogno di giocatori. Ho bisogno solo di fare anche io delle uscite visto che ho 11 milioni di stipendi di giocatori che non giocano nel Palermo. Magari la Roma avesse avuto qualche giocatore per me, ma non lo aveva. Simonian sta trattando a 50, ma ora un altro club si è inserito parlando direttamente con me e io gli ho detto di contattare Simonian. Io dalla Roma non ho sentito niente e nemmeno Simonian. Penso che per ora sia solo un sogno dei tifosi”. Javier si saprà dove andrà entro dieci giorni, sennò ho detto al procuratore che rimarrà a Palermo.

E sullo striscione dei tifosi della Roma che sognano Pastore: “Naturalmente la società deve curare sia la parte tecnica chq euslla economica… Io sarei felice se Pastore rimanesse in Italia”.

Sul calciomercato giallorosso e su Lamela: “Sabatini sta lavorando da 9, 9 e mezzo. Se avesse avuto un budget di 100 milioni avrebbe lavorato in maniera diversa…Lamela pronto? Sicuramente, tutti i campioni sono pronti anche se avrà bisogno di un annetto per ambientarsi. Il vantaggio della Roma è che ha un allenatore straniero: Pastore quando arrivò per me era pronto, ma alcuni allenatori non lo vedevano bene perché troppo giovane”.

Tutti riteniamo Sabatini un grande ds per quanto riguarda gli acquisti, ma con i giocatori in esubero…
“Non è facile fare tutte e due le cose, basta guardare le difficoltà enormi che ha la Juve. Per mandare via i giocatori dei grandi club devi mandarli in grandi club e non è facile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy