Zaccardo: “In Italia ho visto un Dzeko meno forte rispetto a quello del Wolfsburg”

Queste le parole dell’ex Milan: ”Oggi è meno veloce e potente, però ha più esperienza. E’ un calciatore completo”

di Redazione, @forzaroma

Cristian Zaccardo, ex calciatore di Milan e Wolfsburg, è intervenuto a Sky Sport per ripercorrere la sua carriera, in cui ha incrociato anche Edin Dzeko, nella vittoriosa cavalcata in Germania. Queste le sue considerazioni sul bosniaco: “Quel titolo è stata un’esperienza molto bella, all’inizio era una squadra sconosciuta, ma era una squadra forte. C’erano giocatori come Edin Dzeko, Grafite, Zvjedzan Misimovic, due-tre giocatori forti, un bel mix. Dzeko e Grafite erano una coppia fortissima, che ci faceva partire da 1-0 o 2-0 ogni partita. Un po’ come avere Ronaldo in squadra. Sono esplosi quell’anno, nel 2009. Dzeko è completo, ma quello in Italia è leggermente meno forte di quello che avevo io. Meno veloce e potente, ma ha più esperienza. Grafite era un attaccante fisicamente molto forte, in qualità meno forte di Dzeko, ma quell’anno lì era inarrestabile. Come toccavano palla facevano gol”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy