Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Villar e Mayoral si presentano al Getafe: “Pronti a giocare da subito”

Mayoral e Villar

Le parole del centrocampista: "Questo è un club che non mette pressione, con un ambiente familiare e abitudini sane". Borja invece ha espresso i propri obiettivi: "Sono venuto per lavorare e guadagnare il minutaggio che merito"

Redazione

Definito l'affare che li ha portati da Roma a Madrid, Villar e Mayoral hanno preso parte alla prima conferenza stampa da giocatori del Getafe. "Il nuovo ambiente ci ha subito trasmesso fiducia. La piazza perfetta per ricominciare. Ho già conosciuto Alena e Cuenca e mi hanno detto che questo è un club che non mette pressione, con un ambiente familiare e abitudini sane. Mancheremo in qualcosa perché siamo giovani e dobbiamo migliorare ma sicuramente la voglia di giocare non manca" ha detto Villar che ha proseguito: "Essere venuto insieme a Borja aiuterà ad ambientarci. A Roma ci sentivamo fratelli e quando s è presentata l'occasione di trasferirci insieme l'abbiamo colta, scartandone altre". Il centrocampista ha poi descritto quelle che secondo lui sono le sue qualità migliori: "Mi piace prendermi delle responsabilità e dettare i tempi. Il momento in cui sono più utile è quando ho il pallone tra i piedi. Il club è in una situazione complicata ma stiamo migliorando. Con Quique (allenatore del Getafe ndr) abbiamo parlato di calcio. Ci metteremo a sua disposizione il prima possibile".

 Getty Images

Le parole di Mayoral

Poi ha preso la parola Borja Mayoral: "Vengo per aiutare il Getafe così come il Getafe aiuterà noi. Un attaccante vive dei propri gol, sono delle motivazioni sia dal punto di vista individuale e sono utili alla squadra. A Roma ho vissuto una situazione difficile, ma ho dimostrato di saper segnare. Sono venuto per lavorare, far crescere la mia autostima e guadagnare il minutaggio che penso di meritarmi".