Viareggio Cup: la Roma batte 6 a 1 il Long Island e vola agli ottavi di finale

di finconsadmin
(di Roberto Golino) Gara decisiva per il prosieguo della Roma nella Viareggio Cup. Tra pochi minuti, al “Florentia” di Lardarello, i ragazzi di Alberto De Rossi, se la vedranno con il Long Island di Ciccio Graziani, squadra gi? eliminata dopo aver collezionato due sconfitte in altrettante partite. I giallorossi presentano novit? importanti nella formazione: Capradossi, Calabresi e Sammartino prendono il posto di Rosato, Carboni e Yamnaine sulla linea difensiva, mentre Adamo viene schierato al fianco di Cittadino, vista la squalifica comminata a Matteo Ricci. Nella prima frazione di gioco, assistiamo ad un inaspettato avvio lampo della compagine statunitense. I ragazzi di Ciccio Graziani, scendono in campo con un inedito mordente creando pi? di qualche grattacapo alla difesa romanista: al 6′ Cortez prova a sorprendere il portiere avversario con una conclusione da fuori che sorvola di poco la traversa. Tre minuti pi? tardi ? ancora il Long Island a farsi vedere dalle parti di Svedkauskas: Martinez elude l’intervento del diretto marcatore e sfiora il palo alla desta del portiere con una rasoiata da fuori. Al 12′ Rosero sradica il pallone dai piedi di Adamo e chiama Svedkauskas all’intervento; con il lituano costretto a rifugiarsi in corner. Con il passare dei minuti i ragazzi di Alberto De Rossi guadagnano campo cominciato ad alzare il proprio baricentro: al 17′, Roma vicina al vantaggio. Bumba manca il tap-in vincente dopo la respinta corta del portiere americano sulla conclusione di Frediani. Il forcing giallorosso cresce a dismisura; e dopo un paio di occasioni sciupate da Ricci M. e Frediani i capitolini si portano in vantaggio. Federico Ricci realizza direttamente dagli undici metri, dopo il penalty fischiato a favore dei giallorossi per un tocco di mano in area di un difensore americano. Poco prima dell’intervallo, i ragazzi di Alberto De Rossi raddoppiano: Bumba lancia Ferrante con un filtrante dai giri giusti; l’italo-argentino controlla bene e batte Gaffery in uscita. Nel corso della ripresa l’incontro riprende con l’estenuante forcing della formazione romanista; costretta a rincorrere la goleada per passare il turno da ripescata. Nonostante l’incessante pressione, la Roma non trova il gol della sicurezza, lasciando spazio alle ripartenze avversarie: in una di queste,?Eagan entra in area e viene atterrato da Sammartino; il direttore di gara assegna la massima punizione che Cortez non sbaglia, rimettendo in bilico la qualificazione della Roma. Per accedere gli ottavi, i giallorossi hanno bisogno di altri tre gol e allora ecco che si scatenano i neo-entrati Ferri e Musto. Al 37′ Battaglia ricama per Ferri un assist al bacio; ?l’attaccante ringrazia e batte Gaffery sul primo palo. Quattro minuti pi? tardi ? ancora Ferri a realizzare da posizione ravvicinata, sfruttando al meglio il filtrante di Verde. Al 44′, Musto mette la qualificazione al sicuro: l’attaccante realizza con un colpo di testa dopo l’ottimo cross di Cittadino. Il numero 17 si ripete nei minuti di recupero: l’attaccante realizza la sua prima doppietta in giallorosso con una girata da centro area che si infila sotto l’incrocio dei pali. La Roma batte con un tennistico 6 a 1 il Long Island e approda agli ottavi di finale come miglior seconda.
CRONACA

 

SECONDO TEMPO

 

45’+5 Termina l’incontro: la Roma batte il Long Island per 6 a 1 e accede agli ottavi di finale

45’+4 SESTO GOL DELLA ROMA!!!!!!!!!!!!!!!MUSTO CON UNA GIRATA CHE SI INFILA SOTTO L’INCROCIO DEI PALI FIRMA LA SUA DOPPIETTA PERSONALE

45′ Giallorossi vicini al sesto gol: Gaffary devia sulla traversa una conclusione di Battaglia?

44′ GOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA: MUSTO SFRUTTA UN LANCIO DALLE RETROVIE DI CITTADINO E SUPERA GAFFARY CON UN COLPO DI TESTA?

41′ QUARTO GOL DELLA ROMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!DOPPIETTA DI FERRI, IL QUALE SFRUTTA AL MEGLIO IL FILTRANTE DI VERDE

39′ Ancora Ferri pericoloso: il numero 21 si fa ipnotizzare questa volta da Gaffary, dopo l’ottimo suggerimento di Ferrante

37′ GOL DELLA ROMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!FERRI SUPERA IL PORTIERE SFRUTTANDO AL MEGLIO IL SUGGERIMENTO DI BATTAGLIA

33′ Bumba lascia il posto a Verde

32′ Gaffary si supera, negando per ben due volte la gioia del gol a Ferri

31′ Nowowiesky prende il posto di Gaetan

30′ Mitrani prende il posto di?Tissot

23′ ?Esce?Polley, entra?McIllwai.

23′ GOL LONG ISLAND!!! Cortez batte Svedkauskas, il quale aveva intuito la conclusione dell’avversario

22′ ?Doppio cambio?Roma?prima della battuta del rigore. Escono?Frediani?e Somma, entrano?Musto?e?Battaglia.

21′ RIGORE PER IL?LONG ISLAND!!! Sammartino affronta irregolarmente?Eagan in area.

?17‘ Roma vicina terzo gol: Ferri impegna Gaffary con un colpo di testa. Grande parata del portiere americano

15‘ Primo cambio anche per Graziani:?Esce?Tinari, entra?Nason

14′ Ferri rileva Ferderico Ricci

9‘ Breack americano:?Cortez lancia sulla?sinistra?Polley, il quale dopo aver saltato?Somma, pesca?Rosero in area, che di destro, spreca calciando alto sopra la traversa

7‘ Primo cambio in casa Roma: Marciel, prende il posto di Adamo

3‘ Riprende il forcing giallorosso

1‘ Si fa vedere il Long Island con Gaetan, autore di una conclusione dalla distanza che termina lontana dalla porta di Svedkauskas

0‘ Inizia la ripresa: batte la Roma

 

PRIMO TEMPO

 

45’+1 Termina la prima frazione di gioco

45‘ Ci sar? un minuto di recupero

41′ RADDOPPIO DELLA ROMA!!!!!!!!!!!!FERRANTE FREDDA GAFFARY IN USCITA, SFRUTTANDO AL MEGLIO IL SUGGERIMENTO DI BUMBA

36′ Cittadino sfiora il raddoppio: il centrocampista si inserisce alla perfezione in occasione di un calcio d’angolo battuto da Ricci; ma la sua deviazione di testa manca di pochissimo il secondo palo

28‘ Ammonito Tinari

27′ ROMA IN VANTAGGIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!FEDERICO RICCI TRASFORMA UN CALCIO DI RIGORE, ASSEGNATO ALLA ROMA PER UN TOCCO DI MANO IN AREA DA PARTE DI UN DIFENSORE AMERICANO

23‘ Ci prova Ferrante sugli sviluppi di un corner, ma l’italoargentino non centra lo specchio della porta

22‘ Gran tiro a girare dal vertice sinistro dell’area di rigore da parte di Frediani; sul pallone interviene per? in due tempi Gaffary

20‘ Spinge la Roma: Ricci prova la conclusione dalla distanza con il pallone che termina sul fondo non di molto

17‘ Capitolini vicini al vantaggio: Cittadino apre per Frediani sulla sinistra, l’esterno calcia in porta, ma trova la pronta risposta di Gaffary, sulla respinta corta del portiere si lancia Bumba, il quale viene chiuso dalla difesa avversaria

15‘ La Roma prova ad alzare il proprio baricentro

13‘ Ammonito Ricci

12‘ Long Island aggressivo sulla trequarti, con Rosero che dopo aver sfruttato un errore di Adamo impegna Svedkauskas con un tiro dalla distanza

9‘ Ancora la formazione americana in avanti: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Martinez sfugge alla marcatura giallorossa e con una deviazione aerea lambisce il palo alla destra del portiere

6‘ Tentativo del Long Island con Cortez: L’attaccante prova la conclusione di sinistro con il pallone che sorvola di poco la traversa

0′ Partiti

 

?LE FORMAZIONI UFFICIALI

 

?ROMA (4-2-3-1) :??vedkauskas; Somma (22′ st Musto), Capradossi, Calabresi, Sammartino; Cittadino, Adamo (7′ st Marciel); Ricci F. (14′ st Ferri), Bumb? (33′ st Verde), Frediani (22′ st Battaglia); Ferrante.
A disp.:?Zonfrilli, Marchegiani, Carboni, Rosato, Yamnaine, Battaglia, Pagliarini.?All.:?De Rossi.

LONG ISLAND NY UNITED SC (4-1-4-1) :?Gaffery; Sandoval, Romanowski, Martinez F., Tissot (30′ st Mitrani) ; Gaetan (31′ st Nowowiesky); Tinari (15′ st Nason), Eagan, Cortez, Polley (23′ st McIllwain); Rosero.?A disp.:?Martinez C., Mitrani, Mosqueira, Tsiokas, Montufar, Zoumbare, Jeong Ho, Santos, Mauro.?All.:?Graziani.

 

ARBITRO:?Andrea Mei di Pesaro.
ASSISTENTI:?Sclavi di Macerata – Blasi di Iesi.

 

MARCATORI:??27′ pt Ricci F. (Rig.), 41′ pt Ferrante, 37′ st, 41′ st Ferri, 44′ st, 45’+4 st Musto (R), 23′ st Cortez (rig. LI).

AMMONITI: 13′ pt Ricci F. (R), 28′ pt Tinari (LI).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy