Verdone rimpiange Salah: “Siamo destinati all’eterna sofferenza” – FOTO

L’attore romano, storico tifoso giallorosso: “È andata così, ora sarai il calciatore dell’anno. Destinati ad eterna sofferenza che non ci meritiamo”

di Redazione, @forzaroma

Mohamed Salah continua a stupire. Anche ieri l’egiziano ha aperto le danze nell’andata dei quarti di finale tra Liverpool e Manchester City, vinta 3-0 dai Reds. L’ex esterno della Roma è il grande rimpianto di tutto l’ambiente giallorosso, che prima dell’esplosione di Under ha faticato a trovare continuità sulla fascia destra. Anche Carlo Verdone, storico tifoso romanista, ha scritto il suo pensiero sul calciatore che ora sembra finito in orbita Real Madrid: “Momo Salah, Liverpool, lo scorso anno alla Roma. Quella sera gli dissi “you are the greatest” – scrive l’attore su Facebook in una vera e propria lettera -. La sua partenza dalla Roma è stata una tragedia per il nostro gioco, ora sarà sicuramente il calciatore dell’anno. Quando seppi della sua cessione spaccai il cellulare contro il muro.. È andata così… E pure ieri sera è andata così… Destinati ad eterna sofferenza che non ci meritiamo. Buona serata. Carlo Verdone”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy