Vainqueur: “Derby? Se il mister mi chiama sono pronto”

“Ho già giocato dei derby quando ero in Belgio, in Russia e in Francia. Fin dal primo giorno mi sono accorto che a Roma questa è una partita vissuta”. Ha dichiarato il centrocampista a Sky Sport

di Redazione, @forzaroma

Questo pomeriggio William Vainqueur ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport. A due giorni dal derby contro la Lazio il centrocampista ha raccontato le sue sensazioni all’esordio in una stracittadina: Lo immagino con un’ambiente speciale. Mi aspetto una grande partita con tanto calore da parte del pubblico. Si sa qui a Roma il derby è davvero una partita importante che bisogna assolutamente vincere. Quindi mi aspetto: grande pubblico e grandi tifosi, anche perché questa è una partita che quando guardavo da giovane non vedevo l’ora di poterla giocare e adesso la vedrò li da campo. E’ vero che con Pjanic squalificato e con De Rossi non in perfette condizioni toccherà a qualcun altro entrare in campo, al momento non so se sarò io, anche perché queste sono decisioni che prende l’allenatore, ma di cero posso dire che mi alleno al massimo e che se ci sarà bisogno di me io sarò pronto a giocare al 100% solo perché la squadra possa fare un risultato positivo”.

Il centrocampista ha parlato anche del momento che sta vivendo la squadra: “Ci sentiamo bene, il morale è alto dopo il successo con il Bayer Leverkusen quella vittoria ci ha dato molta fiducia. Il derby sarà comunque una partita difficile, complicata poi arriva proprio prima della sosta, motivo in più per dare il massimo e anche di più. Ci sarà bisogno di tutte le nostre energie e poi come si sa, il derby va giocato soprattutto con il cuore e ce ne vorrà tanto per vincere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy