Under pazzo di Roma: “La amo, non voglio andare via. Ma mi manca il cibo turco…”

Under pazzo di Roma: “La amo, non voglio andare via. Ma mi manca il cibo turco…”

Cengiz ha parlato nel ritiro con la nazionale: “Sono contento di aver prolungato il contratto. Voglio aiutare Cetin a diventare titolare”

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Un inizio da trascinatore con il Genoa, poi il derby giocato sottotono. L’inizio di Cengiz Under, alla terza stagione con la Roma, è stato di alti e bassi, un po’ come tutta la sua avventura giallorossa. Fonseca continuerà a puntarci per tutta la stagione, sperando nella sua esplosione definitiva. Il numero 17 giallorosso ha parlato dal ritiro della Turchia ai microfoni di TRT Spor: “Amo Roma davvero tanto. Sono contento di aver prolungato il contratto. Non ho intenzione di cominciare una nuova avventura”.

Poi sul nuovo arrivato Mert Cetin: “Lo aiuterò e spero che diventerà titolare. Sono molto orgoglioso del fatto che in Serie A ci siano così tanti giocatori turchi. Spero aumentino ancora. Come turco, sono consapevole dell’importanza di giocare in questo campionato. C’è la stessa atmosfera che abbiamo a Istanbul e tutti i tifosi vengono allo stadio con la maglia della squadra”.

Infine sulla Turchia: “Il ct della nazionale è un ottimo insegnante. Non vedevo l’ora di tornare. Mi mancavano gli amici e il nostro cibo. Quello italiano è buono, ma quello nostro è un’altra cosa. Inoltre la mia famiglia può venire a vedermi allo stadio qui. Sono cose importanti. Finalmente torniamo a giocare a Istanbul, spero faccia la differenza. Quando sono tornato a Roma dopo la vittoria con la Francia tutti mi hanno chiesto come è stato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy