Under: “Avevamo bisogno di una vittoria, ora vogliamo dare continuità”

Il talento tuco aggiunge: “Questo fine settimana abbiamo una partita difficile che dobbiamo affrontare nel miglior modo possibile”

di Redazione, @forzaroma

Cengiz Under, esterno della Roma, parla a due giorni dalla sfida dell‘Allianz Stadium con la Juventus del momento che la squadra giallorossa sta vivendo. Queste le sue parole al Match Preview:

In modo complicato la Roma è tornata alla vittoria dopo un mese…
“È stato un periodo molto difficile per noi, avevamo bisogno di vincere. Fortunatamente con il Genoa siamo riusciti a fare risultato pieno, è molto importante ora continuare con questa linea positiva”.

Si tratta di un nuovo inizio? Come ha detto Di Francesco in conferenza stampa?
“Sicuramente la vittoria contro il Genoa ha avuto degli aspetti molti positivi per noi, ma non solo per la squadra, ha dato una spinta positiva anche a tutto quello che gira intorno, per chi ci lavora, per i tifosi. Sabato prossimo ci aspetta una partita molto difficile e superata quella speriamo di continuare a fare bene per posizionarci in una buona posizione in campionato, come è successo l’anno scorso”.

Nella gara contro il Genoa cosa vi ha permesso di portare a casa i tre punti? È stato il carattere l’aspetto più positivo della prestazione della Roma?
“Sì, per noi è stata una fondamentale prova di carattere. Abbiamo subito due gol, siamo riusciti a rimontare e alla fine abbiamo vinto. La cosa più importante per me è continuare a dimostrare che la Roma c’è”.

Contro il Genoa ha confermato che è più portato a segnare gol da fuori area…
“Ho più facilità a segnare gol difficili che non facili! Evidentemente devo lavorare su questo aspetto”.

Come va con l’italiano?
“Uguale (in italiano ndr). Il mio obiettivo è imparare l’italiano e anche l’inglese”.

In generale per lei è stato un 2018 molto positivo.
“Se guardo al passato, all’anno scorso, la mia performance di quest’anno è migliore, ho segnato gol, assist e sento che sto andando sempre meglio. Spero che questo trend vada avanti e mi auguro di migliorare sempre di più”.

Dall’urna di Nyon è uscito il Porto per gli ottavi, era l’opzione migliore?
“Non importa chi abbiamo davanti. Ho visto il Porto giocare contro il Galatasaray, è una squadra molto forte, ma possiamo passare il turno. L’importante è che tiriamo fuori il nostro carattere, che rimaniamo una squadra unita per ottenere i risultati fatti lo scorso anno e anche meglio, indipendentemente dalla formazione che abbiamo davanti”.

Il prossimo impegno sarà la Juventus a Torino, fino ad oggi la squadra di Allegri ha ottenuto 46 su 48 punti disponibili…
“La Juventus è la migliore formazione della Serie A, per affrontarla dobbiamo prepararci molto bene. Sarà difficile anche per il fattore campo e speriamo di fare una buona performance”.

Con quale spirito dovrà giocare la Roma?
“Dobbiamo giocare questa gara con uno spirito di squadra molto forte, dobbiamo “combattere” contro la Juve uniti per vincere o portare a casa un buon risultato”.

Prima della pausa invernale ci saranno le sfide contro Sassuolo e Parma, non si può più sbagliare per la corsa champions.
“Le due partite che dobbiamo affrontare vanno vinte, ma prima dobbiamo concentrarci sulla prossima partita e poi mi potrete fare la domanda successiva. Dobbiamo vincere per poter passare tutti delle buone vacanze dopo Natale”.

Sente di avere un ruolo più importante in questa squadra?
“Mi sento più importante per il gruppo, più in forma individualmente con il morale alto. Se facciamo un confronto tra i primi sei mesi dello scorso anno e quelli di quest’anno sono sopra di di 5 gol e 5 assist. Credo che con l’aiuto dei miei compagni di squadra riuscirò a migliorare e fare ancora meglio di un anno fa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy