Under: “Alla Roma il mio preferito è Dzeko. All’inizio sentivo la pressione del dopo-Salah”

Under: “Alla Roma il mio preferito è Dzeko. All’inizio sentivo la pressione del dopo-Salah”

Il turco ora si sente parte integrante della Roma: “Da quando ho cominciato a segnare mi sono sentito più coinvolto, soprattutto grazie ai compagni”

di Redazione, @forzaroma

Cengiz Under vuole riprendersi la Roma. I giallorossi stanno affrontando uno dei momenti più importanti della stagione tra la lotta Champions e il doppio confronto con il Porto, con il turco ancora fermo ai box. Il numero 17 romanista ha rilasciato un’intervista a goal.com:

Com’è stato il tuo periodo di adattamento? Hai sentito la pressione nel dover sostituire Salah?
I primi sei mesi sono stati difficili sia per la lingua che per l’adattamento. La pressione di dover sostituire Salah era tanta, ma appena ho iniziato a segnare mi sono sentito più coinvolto, grazie soprattutto all’aiuto dei miei compagni, ora mi sento parte del gruppo. L’infortunio mi ha un po’ buttato giù, ma spero di tornare presto.

Con chi hai parlato prima di approdare nel calcio italiano?
Emre mi ha raccontato il calcio italiano consigliandomi di andare, poi ho parlato con Stefano Napoleoni che ha la famiglia qui e mi ha raccontato la qualità di questo calcio, la passione della gente in uno dei club più importanti d’Europa.

Quali sono le differenze tra il calcio italiano e quello turco?
Sono entrambi difficili, ma in Italia vengono date più occasioni ai giovani. Quando ero in Turchia avevo solamente tre o quattro compagni sui 20 anni, bisogna dare più chances ai giovani in Turchia. Il Basaksehir mi ha aiutato ad emergere, stanno giocando benissimo e vinceranno la Super Lig.

Qual è il tuo giocatore preferito? E l’avversario più difficile da affrontare?
David Silva è il mio idolo, mi è sempre piaciuto. Il mio compagno preferito è Edin Dzeko, con lui ho una grande intesa. Alex Sandro della Juventus è stato invece l’avversario più duro, ma preferisco sempre affrontare giocatori forti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy