Un Oscar per Friedkin: “Parasite” distribuito dalla sua casa cinematografica

Un Oscar per Friedkin: “Parasite” distribuito dalla sua casa cinematografica

Il film del regista Bong Joon-ho è entrato nella storia del cinema: è il primo non in lingua inglese a vincere l’ambita statuetta

di Redazione, @forzaroma

Miglior film, miglior film internazionale, miglior regia e miglior sceneggiatura originale: è l’incredibile risultato del film “Parasite” alla cerimonia degli Oscar di stanotte. La pellicola del regista sudcoreano Bong Joon-ho è entrata nella storia del cinema perché è la prima non in lingua inglese ad aggiudicarsi la statuetta. E c’è anche un pezzetto di Roma: il film infatti è stato distribuito in America dalla Neon, la compagnia cinematografica di proprietà del gruppo Friedkin. Dan e Ryan sono due grandi amanti del cinema e da anni hanno deciso di entrare nel mondo di Hollywood.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy