‘Un Capitano’, retroscena Totti-Spalletti. Rissa sfiorata, il tecnico: “Te ne devi andare”

‘Un Capitano’, retroscena Totti-Spalletti. Rissa sfiorata, il tecnico: “Te ne devi andare”

Il dirigente ha raccontato del loro dialogo nello spogliatoio e del botta e risposta dopo l’intervista alla Rai

di Redazione, @forzaroma

Nella sua biografia ‘Un Capitano’ Francesco Totti è tornato sulla lite con Spalletti e il conseguente allontanamento da Trigoria dopo un’intervista rilasciata. L’allora capitano giallorosso ha raccontato del duro confronto con il tecnico nello spogliatoio, che ha portato alla rottura definitiva: “Basta, hai rotto le palle – gli gridava Spalletti a muso duro al termine della partita pareggiata contro l’Atalanta, grazie al gol di Totti -, pretendi di comandare e invece te ne dovresti andare, giochi a carte malgrado i miei divieti, hai chiuso”. Rissa sfiorata negli spogliatoi, con i due che non sono arrivati alle mani sono grazie all’intervento di alcuni giocatori.

Nel febbraio del 2016 poi, l’allontanamento di Totti da Trigoria dopo l’intervista rilasciata alla Rai. “Molto bene, accetto la sua punizione. Vedremo se sarò io o sarà lei a pagarne le conseguenze”, la risposta del capitano al tecnico.

“Mi stai minacciando?”, chiede Spalletti.

Totti: “Lei sa che a Roma la gente è dalla mia parte. Io ho soltanto parlato bene di lei, eppure mi vuole cacciare. Si assuma le sue responsabilità”.

Spalletti: “Tu ormai sei come gli altri, dimenticati di quando eri insostituibile”.

Totti: “Vigliacco, adesso non ti servo più mi rompi il cazzo, eh? Sei tornato qui con una missione, portala a termine!”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy