“Un Capitano”, la presentazione al Colosseo questa sera. Turchetta (dir. Rizzoli): “Sono orgoglioso”

“Un Capitano”, la presentazione al Colosseo questa sera. Turchetta (dir. Rizzoli): “Sono orgoglioso”

Per Alfonsina Russo, Direttrice del Parco Archeologico dell’Anfiteatro Flavio: “Questa sera ospiteremo un personaggio che ha dedicato tutta la sua vita allo sport e alla diffusione dei valori positivi che esso incarna

di Redazione, @forzaroma

Questa sera al Colosseo Francesco Totti presenta la sua biografia “Un Capitano” scritta con Paolo Condò. All’evento prenderà parte l’Ospedale Bambino Gesù, istituto al quale l’autore e la Rizzoli (casa editrice) destineranno parte dei ricavati dalla vendita dei libri.

Alvin condurrà e ripercorrerà, a fianco di Francesco Totti e Paolo Condò, la vita e l’ineguagliabile carriera del giocatore icona più amato del calcio italiano.
Sul palco si alterneranno autorità, amici, colleghi ed ex giocatori e allenatori della Nazionale e della Roma. L’attore e doppiatore Luca Ward, inconfondibile voce del Gladiatore, sarà presente con una sorpresa speciale per il Capitano.

“A volte i libri compiono miracoli” dichiara Massimo Turchetta, Direttore Rizzoli Trade. “Come editore, sono orgoglioso che un libro Rizzoli riesca a compiere il miracolo di presentare il racconto della vita di Francesco Totti, simbolo di bellezza calcistica nel mondo, nella cornice del monumento simbolo di Roma e della classicità, il Colosseo. Ma il terzo, e forse più grande miracolo, è che attraverso questa serata si possa partecipare da una parte alla conservazione del nostro patrimonio artistico e, dall’altra, a essere più vicini all’attività ineguagliabile dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Posso solo dire grazie di cuore alla sensibilità di tutti coloro che hanno reso possibile questa magia”.

Per Alfonsina Russo, Direttrice del Parco Archeologico del Colosseo: “Questa sera il Colosseo ospiterà un personaggio che ha dedicato tutta la sua vita allo sport e alla diffusione dei valori positivi che esso incarna. Un monumento simbolo per Roma e per il mondo, ed un personaggio anch’esso simbolo della città, insieme in un evento che non sarà solo la presentazione di un libro, ma che avrà anche importanti ricadute benefiche e culturali: oltre alla donazione all’Ospedale Bambino Gesù, il restauro di 12 statue appartenenti alla collezione del Parco che presto saranno restituite al godimento del pubblico sulla terrazza degli “Horti Farnesiani” sul colle Palatino”.

Chiosa Mariella Enoc, Presidente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: “Siamo molto contenti di partecipare a questa serata perché ci sentiamo parte di questa famiglia. Francesco Totti è da sempre un amico dell’Ospedale e i nostri ragazzi (anche i nostri medici) gli vogliono bene. Ringraziamo quindi Totti e la Rizzoli per la generosità della loro donazione, che sarà destinata al progetto 4 YOU, che accompagna gli adolescenti malati di tumore durante il percorso di cura e anche oltre”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy