Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Ufficiale, La Coppa d’Africa si gioca: “Misure speciali, ma la vita va avanti”

Getty Images

Arriva il comunicato congiunto da parte delle istituzioni camerunensi e della CAF

Redazione

La Coppa d’Africa si giocherà. A chiarire le cartein tavola è stata proprio la CAF, la federcalcio africana, attraverso un comunicato ufficiale a proposito della situazione Covid:"In Camerun, come altrove, sono state adottate misure efficaci e affidabili, un sistema di risposta già collaudato. Nonostante l’ulteriore sfida posta da questa pandemia, la nostra Coppa d’Africa deve essere giocata. La pandemia globale di Covid-19 e le sue varie varianti - continua la nota ufficiale congiunta di CAF, COCAN (il governo camerunense) e FECAFOO (la federcalcio camerunense) - richiedono l’adozione di misure appropriate e adeguate per arginare la diffusione di questa malattia, che costituisce un pericolo serio e reale per le popolazioni. Tuttavia, la vita deve andare avanti e dobbiamo imparare a conviverci. Dobbiamo ovviamente evitare che la Coppa d’Africa di per sé costituisca un pericolo sia per la popolazione residente in Camerun, sia per i partecipanti e gli spettatori provenienti da altri stati. Il Governo ha messo a punto uno speciale protocollo sanitario anti-Covid applicabile alla Coppa d’Africa. Darboe, Diawara e verosimilmente Afena-Gyan quindi saranno impegnati nella rassegna continentale a gennaio, rappresentando la Roma.

Per quanto riguarda le misure adottate, si invitano “tutti ad attenersi alle normali norme igienico-sanitarie. I tifosi potranno accedere agli stadi in cui si giocheranno le partite della Coppa d’Africa 2021 solo se saranno completamente vaccinati e presenteranno un test Pcr negativo inferiore a 72 ore o un Rdt antigene negativo inferiore a 24 ore. Le autorità sanitarie competenti adotteranno tutte le misure necessarie per facilitare la vaccinazione e l’esecuzione dei test Covid in tutte le città che ospiteranno le gare. Inoltre, per motivi di neutralità e per garantire maggiore sicurezza, faremo appello a un laboratorio indipendente riconosciuto a livello internazionale per testare i giocatori”.