Udinese, Marino duro: “Questo 7 a 1 è una vergogna. Con la Roma vogliamo il riscatto”

Udinese, Marino duro: “Questo 7 a 1 è una vergogna. Con la Roma vogliamo il riscatto”

Il dirigente dei friulani ha parlato al termine della sfida di oggi contro l’Atalanta: “Nessuno deve sentirsi esente da colpe”

di Redazione, @forzaroma

Dura sconfitta per l’Udinese a Bergamo, dove l’Atalanta ha passeggiato sui friulani per 7 a 1. Al termine del match il direttore dell’area tecnica dei bianconeri Pierpaolo Marino ha sbottato ai microfoni di Udinese TV, parlando anche della sfida in programma nel turno infrasettimanale contro la Roma. Queste le sue parole:

Questa è una sconfitta di cui dobbiamo assolutamente vergognarci perché io nella mia carriera non ho mai perso per 7-1 prima d’ora, sono momenti in cui si tocca veramente il fondo. Io mi sento colpevole ma nessuno deve ritenersi esente da colpe in questa partita, possiamo avere diversi alibi ma non si può perdere così. Ora abbiamo una gara difficile con la Roma per riscattarci, dovremo essere molto severi con le critiche. Dopo l’espulsione ci siamo completamente persi e questo non è accettabile, bisogna sempre mantenere alta la tensione anche quando si è in inferiorità numerica, come è successo a Milano contro l’Inter. Squadra in ritiro? Non lo so ancora ma ne parleremo e, se dovesse servire, ben venga. Penso comunque che nessuno dovrebbe meravigliarsi se questo dovesse succedere

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy