Trigoria, scarico per chi ha giocato ieri. Personalizzato per Vermaelen

La Roma scende in campo per preparare la trasferta di Firenze. Al Franchi Spalletti schiererà la formazione migliore dopo il turnover attuato in Europa League

di Redazione, @forzaroma

Dopo il pareggio sul campo del Viktoria Plzen la Roma si proietta verso Firenze dove domenica sera affronterà i viola, reduci dal pareggio a reti bianche in casa del Paok Salonicco. La squadra di Spalletti scenderà in campo alle 11 a Trigoria e ma non ritroverà Vermaelen, ieri ancora out per precauzione, mentre saranno in gruppo De Rossi ed Emerson Palmieri, squalificati in Europa League.

INFORTUNATI

Antonio Ruediger: lesione al legamento crociato del ginocchio destro. Stop di 2 mesi.

Mario Rui: lesione di alto grado del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop di 4-6 mesi.

CRONACA ALLENAMENTO 

La squadra ha effettuato un lavoro in palestra per poi lavorare sulla rapidità e il possesso palla con esercitazioni 7 contro 6 e 6 contro 8. Vermaelen non si è allenato regolarmente in gruppo effettuando lavoro personalizzato. I giocatori che hanno giocato più minuti ieri hanno effettuato un lavoro di scarico. La novità per quanto riguarda il lavoro tattico è stata la prova che ha visto Totti dietro a Dzeko e Salah.

PROBABILE FORMAZIONE ROMA

Dopo il largo turnover messo in pratica da Spalletti in Repubblica Ceca, domenica sera a Firenze tornerà in campo la Roma titolare. Al centro della difesa rientrerà Vermaelen, in mezzo al campo Daniele De Rossi prenderà in mano le redini del gioco dopo l’assenza per squalifica. In campo dal primo minuto anche Stootman, Salah e Dzeko.

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Vermaelen, Bruno Peres; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy