Trigoria, sequestrata area con amianto vicino al Fulvio Bernardini

La scoperta è avvenuta nella giornata di ieri da parte degli agenti del IX gruppo Eur

di Redazione, @forzaroma

Nella giornata di ieri sono state trovate delle lastre di amianto frantumate e rifiuti speciali nei pressi di via di Trigoria vicinissimo al centro sportivo della A.S. Roma. La scoperta è avvenuta in una zona industriale di circa 6000 metri quadrati ed è stata fatta dagli agenti del IX gruppo Eur. Come riportato da RomaToday.it, gli agenti sono entrati nella proprietà al civico 248, scoprendo due capannoni di 500 metri quadrati dismessi, con all’interno mucchi della pericolosissima sostanza, evidentemente provenienti dalla frantumazione dei due tetti, sfondati in numerosi punti. E’ stato necessario il sequestro della sostanza e dei capannoni a causa della dispersione nell’aria del pericoloso materiale con conseguente dichiarazione di reato ambientale all’Autorità Giudiziaria. In serata, presso il comando di via dell’Acqua Acetosa Ostiense, è stato ascoltato il responsabile della società proprietaria, al quale sono stati notificati gli atti. Il terreno in questione è risultato disseminato di tonnellate di rifiuti speciali di ogni tipo. Oltre all’interdizione totale dell’area, gli agenti hanno provveduto a sollecitare i necessari interventi della ASL e dell’ARPA Lazio per quanto di loro competenza, in attesa della bonifica che sarà effettuata a carico del proprietario.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy