Trigoria, Schick e Pellegrini con il turbo. Attenzione Roma: il Liverpool insiste per Alisson

Intanto Sean Cox, tifoso dei Reds, esce dal coma dopo gli scontri della gara di Anfield e la Sindaca della Capitale commenta: “Bella notizia”

di Dario Marchetti, @@dariomarchetti7

Il ritiro giallorosso a Trigoria è al giro di boa. Dopo la vittoria di ieri per 9-0 nel primo test amichevole contro il Latina, oggi Eusebio Di Francesco ha concesso un giorno di riposo ai suoi calciatori. L’appuntamento al Fulvio Bernardini, però, è in programma già per questa sera e da domani riprenderanno le abitudinarie doppie sedute che hanno già contraddistinto la prima settimana di allenamenti. Cerchiata in rosso c’è sicuramente la data del 19 luglio, quando verranno riaperti nuovamente i cancelli del Tre Fontane ai tifosi. Il giorno dopo, invece, si chiuderà con la seconda amichevole, questa volta contro l’Avellino. Le prime indicazioni per Di Francesco sono comunque arrivate in questi primi giorni. Una su tutte: Patrick Schick ha lanciato il guanto di sfida a Edin Dzeko per la prossima stagione. La tripletta contro il Latina consegna alla Roma un giocatore diverso, quanto meno dal punto di vista dell’atteggiamento. Tanti, però, anche i segnali positivi arrivati da Luca Pellegrini. Gol e rigore guadagnato al Francioni. “E’ tra i migliori in Europa” dice Gianni Petrocchi, responsabile tecnico della Cisco Roma e del Tor Tre Teste, club che hanno visto crescere il terzino classe ’99. Insomma, se a questi due calciatori uniamo anche Karsdorp, ecco che la Roma acquista tre giocatori nuovi ma già in rosa dalla passata stagione. 

MERCATO – La squadra giallorossa, però, è come una rosa e dunque qualche spina rimane. La prima si chiama Alessandro Florenzi. L’ottimismo di Monchi alla vigilia della partita con il Latina sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2019 non è bastato a placare l’animo dei tifosi. Svariati i cori riservati al numero 24. Da “Trenta denari” a “Levati la fascia”. Un clima che sicuramente non si sarebbe aspettato Di Francesco, il quale ha sottolineato come l’accordo tra Florenzi e il club sia più vicino. L’offerta della Roma è salita a 3 milioni più bonus a stagione e in settimana è programmato un incontro tra Monchi e l’agente del giocatore, Alessandro Lucci. L’altro problema del diesse spagnolo è legato alla possibile cessione di Alisson. Il portiere è attualmente in vacanza dopo il mondiale con il suo Brasile, ma le voci di mercato non si placano. Il Liverpool sembra far sul serio e avrebbe superato anche la concorrenza di Real Madrid e Chelsea con un’offerta da 75 milioni totali, di cui 65 fissi e i restanti legati ai bonus. A proposito dei Reds. La notizia dell’uscita dal coma di Sean Cox sta facendo il giro del mondo e la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, commenta: “Bella notizia, ma Roma condanna questi episodi di violenza”.  Discorsi diversi per altri due calciatori in uscita come Ponce e Verde. Il primo sembra aver finalmente accettato l’idea di trasferirsi all’AEK Atene e le prossime potrebbe essere ore decisive per la chiusura dell’affare, mentre il secondo è destinato a giocare in Portogallo, sponda Porto. La trattativa, però, sembra tutt’altro che chiusa come conferma il suo stesso agente: “Stiamo lavorando, ma è complicato”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy