Trigoria, scarico per chi ha giocato. Terapie per Zaniolo, individuale Kolarov – FOTO GALLERY

La squadra torna ad allenarsi dopo la vittoria di ieri contro l’Empoli

di Redazione, @forzaroma

Torna ad allenarsi la Roma dopo l’incoraggiante vittoria di ieri sera contro l’Empoli. Alla già lunga lista di indisponibili si aggiunge anche Nicolò Zaniolo, uscito malconcio dal match contro i toscani a causa del problema al polpaccio che aveva già messo la Roma in allarme negli ultimi giorni. Seduta di scarico agli ordini di Claudio Ranieri, ancora privo di molti big per infortunio e al lavoro con tanti ragazzi della Primavera.

INFORTUNATI

Cengiz Ünder: problema muscolare alla coscia destra, recupero da definire

Lorenzo Pellegrini: lesione al bicipite femorale destro, rientro dopo la sosta

Federico Fazio: risentimento muscolare al flessore, recupero per la Spal

Daniele De Rossi: lesione al soleo del polpaccio destro, rientro dopo la sosta

Kostas Manolas: lesione al soleo del polpaccio destro, rientro dopo la sosta

Nicolò Zaniolo: problema muscolare polpaccio destro, recupero da definire

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 11.30 – Lavora ancora a ranghi ridotti Claudio Ranieri, con il gruppo diviso tra chi ha giocato e chi invece non ha trovato il campo contro l’Empoli. Presente Patrick Schick per il lavoro di scarico con la squadra. Terapie conservative per Manolas, De Rossi, Pastore e Zaniolo, con quest’ultimo sostituito nel match di ieri per l’indurimento al polpaccio destro. Individuale sia per il turco Cengiz Under sia per Alexander Kolarov, a causa di un fastidio a una vecchia cicatrice.

PROBABILE FORMAZIONE 

Non verrà rischiato probabilmente Nicolò Zaniolo. Le buone notizie arriveranno però soprattutto per quanto riguarda i senatori: rientreranno infatti dalla squalifica sia Dzeko sia Kolarov, con Fazio che invece verrà valutato dal punto di vista fisico e tattico, vista la prova offerta dalla coppia Marcano-Jesus. Dentro Karsdorp per lo squalificato Florenzi sulla fascia destra, che potrebbe essere schierato sulla linea di centrocampo con Santon alle sue spalle. Le conferme dovrebbero arrivare dal centrocampo, con la coppia Nzonzi-Cristante, mentre la grande novità potrebbe essere – come già ampiamente anticipato da Ranieri sin dalle sue prime dichiarazioni – il lancio del duo d’attacco pesante formato da Schick e da Dzeko.

ROMA (4-4-2): Olsen; Santon, Marcano, Fazio, Kolarov; El Shaarawy, Nzonzi, Cristante, Karsdorp; Schick, Dzeko

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy