Trigoria, rifinitura con ampio focus tattico. Personalizzato per Vermaelen

Per l’allenamento di rifinitura in vista di Roma-Crotone gli uomini di Spalletti hanno dato particolare attenzione all’aspetto tattico. La seduta è durata due ore e si è conclusa con alcune esercitazioni sulle palle ferme

di Redazione, @forzaroma

Allenamento di rifinitura per gli uomini di Luciano Spalletti. Il gruppo si è ritrovato alle 17 al Fulvio Bernardini per preparare il match di domani, nel quale la Roma affronterà il Crotone all’Olimpico alle 20.45. Seduta decisiva, per il tecnico di Certaldo, nel quale verificherà le condizioni dei suoi così da decidere al meglio chi scenderà in campo domani sera.

INFORTUNATI

Thomas Vermaelen: Problema all’adduttore sinistro. Out per il Crotone.

Antonio Ruediger: lesione al legamento crociato del ginocchio destro. Stop di 2 mesi.

Mario Rui: lesione di alto grado del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop di 4-6 mesi.

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 17.00 – Dopo il lavoro in palestra, squadra in campo intorno alle 17.35 per il riscaldamento su percorso a ostacoli, leggero all’inizio e con focus su velocità e rapidità in seguito. Successivamente si è passato ad esercitazioni sul possesso palla seguite da un lungo allenamento tattico, che impiegherà la maggior parte della seduta. La squadra termina la seduta con una partitella 10 contro 8. Lavoro personalizzato per Thomas Vermaelen. 

PROBABILE FORMAZIONE

Primo e decisivo allenamento con tutto il gruppo per il mister giallorosso dopo Firenze, nel quale potrà testare la condizione dei suoi e decidere al meglio la formazione per domani. Previsto qualche cambio rispetto a domenica. Confermato il blocco centrale formato da Szczesny, Manolas e Fazio, con Florenzi e Peres sulle fasce. A centrocampo possibile un turno di riposo a De Rossi con Paredes in vantaggio per prendere il suo posto. Davanti spazio a El Sharaawy con Totti che spera in una maglia da titolare ai danni di Dzeko.

Roma (4-3-3): Szczesny, Bruno Peres, Manolas, Fazio, Florenzi; Paredes, Nainggolan, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Salah.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy