Tra Spal e Liverpool, Nainggolan: “La Champions un sogno”. Sold out il settore ospiti di Anfield

Jesus: “La semifinale non è un caso”. Sabato alle 15 a Ferrara: recuperato Perotti, arbitra Tagliavento. DiFra piace ad Abramovich

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Testa a Ferrara, cuore a Liverpool. La Roma, dopo la vittoria contro il Genoa, continua a lavorare per preparare le prossime sfide. Sabato alle 15 c’è la Spal, ma i pensieri di tanti sono già all’andata della semifinale di Champions ad Anfield contro i Reds di Klopp e Salah.
I giallorossi si sono ripresi il terzo posto con il 2-1 di ieri all’Olimpico ma se non vogliono inguaiarsi la corsa al terzo/quarto posto avranno bisogno di tre punti nell’anticipo. Sarebbe anche il miglior modo per avvicinarsi alla partita più importante della stagione.

SOGNO“La Champions è il sogno di ogni ragazzo che gioca a calcio. Io ho lavorato tanto ed è un sogno che ho realizzato, ora mi manca solo il Mondiale anche se è una cosa difficileha detto Radja Nainggolan all’UEFA -. La Champions è un’altra atmosfera, è un campionato a sé. È un percorso corto, se si sbaglia lo si paga, però si possono togliere tante soddisfazioni ed è questo quello che possiamo provare a fare”.
Obiettivo continuare a stupire, quindi, ma il percorso giallorosso è frutto del lavoro e non della casualità: “Non siamo caduti lì col paracadute, ci siamo arrivati con grande prestazioni”, ha detto Juan Jesus a Sky. Il brasiliano, però, non toglie la concentrazione dal campionato: “La Spal è una grande squadra, chi gioca lì va in difficoltà. Sono chiusi e i loro tifosi spingono tanto, ma noi dobbiamo fare la nostra gara. Lazio e Inter non mollano, dobbiamo fare questa serie di vittorie perché alla fine arriverà terzo chi ha giocato meglio”.
Ufficiale il programma della vigilia di Champions: lunedì la rifinitura alle 11 a Trigoria, poi la partenza da Fiumicino per l’Inghilterra; alle 19.30 Di Francesco ed un calciatore giallorosso in conferenza stampa da Anfield, mentre Klopp (che recupera Lovren) parlerà alle 15.30.
In serata la notizia di un altro sold out: dopo quello dell’Olimpico per la gara di ritorno, è tutto esaurito anche il settore ospiti di Anfield, che si colorerà di giallo-rosso. La vendita libera, che sarebbe dovuta partire domattina, non inizierà neanche: tutti i tagliandi disponibili sono finiti nelle fasi di prevendita.

SPALLATA – La squadra di Di Francesco vuole dare una sterzata alla corsa Champions e per farlo dovrà uscire dal “Mazza” con il bottino pieno. Il tecnico recupera Perotti, che oggi è tornato ad allenarsi col gruppo e che sabato potrebbe mettere qualche minuto nelle gambe in vista della semifinale di martedì. Arbitrerà Tagliavento: con lui bilancio negativo in trasferta.
Domani alle 12.30 la conferenza stampa di vigilia.

MERCATO – Per la sessione estiva del calciomercato c’è ancora da aspettare, ma non si fermano le indiscrezioni: continua il pressing di Monchi su Ziyech dell’Ajax. Il ds ha parlato con l’agente nelle scorse settimane, confermando l’interesse e la stima. Un altro nome sul taccuino dell’ex Siviglia è Razvan Marin dello Standard Liegi. “Aspetto l’estate, l’interesse di questi club fa piacere”, ha detto il rumeno ad un portale belga, apprezzando le voci che lo accostano alla Roma e all’Inter.
Non è passato inosservato neanche ad Abramovich il percorso di Di Francesco in Champions: il tecnico ex Sassuolo è nella lista dei papabili successori di Conte sulla panchina dei Blues qualora la dirigenza inglese decida di puntare su un nome in rampa di lancio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy