Totti, un tiro da autovelox. Il capitano spara a 113 km/h

di finconsadmin

Ha impressionato tutti il missile a 113 kmh con cui ieri sera Francesco Totti ha battuto Buffon e deciso la sfida Roma-Juventus, ma in un’ipotetica classifica dei tiri piu’ potenti mai scoccati sui campi di calcio la prodezza del capitano giallorosso non entrerebbe nella top ten.

 

Anche se non esiste una graduatoria ufficiale delle prodezze balistiche, in passato e’ stata registrata la velocita’ di alcuni tiri in partite ufficiali e certi numeri fanno davvero impressione. Il tiro piu’ forte e’ stato scoccato da RONALD KOEMAN nella finale di Coppa Campioni 1991/92 tra Barcellona e Sampdoria, con una velocita’ di 188 KMH. Molto vicino a questo limite e’ arrivato, sempre rimanendo tra i casi misurati con certezza, il giocatore dello Sheffield Wednesday DAVID HIRST, che in un incontro di Premier League nel settembre 1996 contro l’Arsenal a Higbury ha raggiunto i 183 KMH.

Una classifica non recentissima ma attendibile pubblicata anni fa dal quotidiano britannico Guardian, propone poi al terzo posto DAVID BECKHAM, che ha raggiunto i 157 KM/H calciando il pallone in un Manchester United-Chelsea del febbraio 1997, e di seguito DAVID TREZEGUET, con i 154,5 KMH di un suo gol segnato per il Monaco contro il Manchester United nel marzo 1998.

In questa graduatoria compare ovviamente anche ROBERTO CARLOS, il difensore brasiliano noto per la potenza delle sue conclusioni: l’ex interista, durante un Brasile-Francia della Confederations Cup 1997, fece raggiungere al pallone i 137 KMH con una punizione che e’ rimasta nella storia del calcio per la combinazione straordinaria di velocita’ ed effetto che rese il tiro imparabile a Barthez.

Tre anni fa un gruppo di fisici francesi dimostro’ che la punizione del brasiliano, che sembrava destinata a mancare abbondantemente la porta, sviluppo’ una traiettoria ‘a banana’ sfruttando principi fisici ben precisi. Non esiste una misurazione ufficiale, ma secondo alcune fonti – e di sicuro secondo i filmati di Youtube – sarebbe sempre un brasiliano, RONNY, a detenere il record assoluto di velocita’, 211 KMH, raggiunto con una punizione durante un incontro di campionato portoghese del 2006 quando militava nello Sporting Lisbona.

(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy