Totti testimonial per la Prevenzione dell’infertilità maschile (VIDEO)

di Redazione, @forzaroma

Francesco Totti testimonial della campagna nazionale per la Prevenzione dell’infertilità maschile nei Giovani di Androlife.

Il progetto Androlife è la prima iniziativa di comunicazione nazionale ad ampio spettro che cerca di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione dei fattori di rischio di infertilità nei giovani maschi.

Studi epidemiologici della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (SIAMS), in accordo con proiezioni internazionali, hanno evidenziato che in Europa 1 maschio su 3 è a rischio di infertilità. Si stima in particolare che in Italia oltre 5.000.000 di uomini siano incapaci di procreare: l’infertilità – definita come il fallimento al concepimento di una coppia dopo almeno 12 mesi di rapporti regolari non protetti – rappresenta dunque un grande problema di salute sociale.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, considerando entrambi i partner circa il 15% delle coppie in età fertile nei paesi occidentali ne è affetta. In circa il 30% delle coppie si riconosce un fattore maschile, nel 35% una componente femminile nel 20% dei casi entrambi i fattori ed infine nel 15% delle coppie l’eziologia rimane sconosciuta.

I principali agenti di rischio attualmente riconosciuti sono: criptorchidismo, varicocele, malattie sessualmente trasmesse, cause iatrogene, torsioni testicolari, tumori, doping, patologie genetiche, obesità, malnutrizione, scarsa attività fisica, alcol, droghe caffè e fumo. La precoce individuazione di una ridotta fertilità può risolvere il problema individuando ed eliminando i fattori di rischio, quando possibile, oppure, intervenendo con adeguate terapie, per evitare che l’alterazione progredisca fino all’infertilità.

Le tecnologie di fecondazione artificiale sono sempre più avanzate e, nell’immaginario comune, vengono proposte come soluzione definitiva all’infertilità, ma l’esito non sempre è garantito e i problemi psicologici, etici ed anche economici che derivano da queste soluzioni sono di grande rilevanza.

Dedicato ai giovani futuri padri e alla salvaguardia della fertilità maschile dal 19 marzo si svolgerà il Progetto ANDROLIFE, pensato in occasione della Festa del papà: in città di tutta Italia per una settimana sarà possibile sottoporsi a visite andrologiche gratuite. ANDROLIFE è organizzato dalla Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (SIAMS) e della Fondazione per Benessere in Andrologia – Amico Andrologo, con il patrocinio del Ministero della Salute.

Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.androlife.it/

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy