Totti si schiera con il bambino sospeso da scuola per l’acconciatura alla Ibra: “E’ ingiusto”

Totti si schiera con il bambino sospeso da scuola per l’acconciatura alla Ibra: “E’ ingiusto”

Prokhorov Ilinykh aveva una coda di cavallo con una rasatura in onore del suo idolo Ibrahimovic e questo agli insegnanti non piaceva

di Redazione, @forzaroma

Francesco Totti è in Russia, a Mosca, per il “Football Heroes Award”.  A fare notizia non è solo l’ex dieci, ma anche la storia del piccolo Prokhorov Ilinykh. Il ragazzo sospeso da scuola per la sua acconciatura. Il ragazzino portava una coda di cavallo con una rasatura in onore del suo idolo Ibrahimovic e questo non piace ai suoi insegnanti. La decisione, però, ha suscitato lo scalpore generale e sono state tantissime le reazioni del mondo dello sport e non solo. Come scrive Gazzetta.it, non mancano quelle di Francesco Totti:  “Non mi sembra giusto quello che è successo, anzi è surreale. E’ ingiusto che una persona, per di più un bambino, sia perseguito perché segue il suo idolo, visto che non fa niente di male. Gli insegnanti dovrebbero riflettere”. Dichiarazioni che lo renderanno, ancora di più, un idolo dei ragazzi russi. Ieri si è divertito a giocare con alcuni di loro, scherzando al termine della sfida: “Non ho più dieci anni, ma questi ragazzi mi hanno dato una carica positiva. Anche se ora – ha ammesso – non ho più energie”. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy