Totti: “Questa rester? per me una serata unica. Piola? Non dipende da me…Appena lo supero smetto”

di finconsadmin

Ecco le parole di Francesco Totti ai microfoni di Sky,Roma Channel,Mediaset,Rai al termine di Roma-Genoa 3-1.

Che emozioni?
?Non pensavo che venissero perch? erano stati male in settimana, sorpresa pi? bella della serata?

 

Raggiunto Nordahl, Piola solo davanti, bambini in campo, ? questa la felicit??
?Questo ? tutto, i figli sono la prima cosa, penso sar? serata indimenticabile?
Riprendi Piola?
?Non dipende da me (scherza, ndr)?
La maglia?
?improvvisata, non pensavo che ci fossero neanche?
Pi? facile riprendere Piola o il terzo posto?
?Spero e credo nella seconda?
A 42 smetti allora
?Appena lo supero smetto?

 

 

TOTTI A ROMA CHANNEL?

Giornata storica. Segni tu e Romagnoli. Passato, presente e futuro.
?Giornata memorabile. E’ stato bellissimo anche il goal di Romagnoli e importante quello di Perrotta?.

Ora a Udine, dove pensi di arrivare.
?Mi dirigo verso Piola. E’ difficile, se smetto il prossimo anno anno sar? impossibile. Vediamo?.

La scena finale con i tuoi bambini?
?Mi sono commosso. Non pensavo venissero, perch? sono stati male tutta la settimana. Quando li ho visti uscire dal tunnel ho provato di tutto?.

Il terzo posto si pu? fare?
?Siamo a meno cinque. Abbiamo fatto tre vittorie consecutive, che non facevamo da tanto tempo, se le squadre davanti dovessero fare qualche passo falso noi ne approfitteremo?.

 

 

TOTTI A MEDIASET

Lacrime questa sera, sono stati i figli?
“Sono tutto per me, ? stata una bella sorpresa che porter? sempre con me.”

225 gol sotto la Sud
“Ho cercato questo gol davanti al mio pubblico. Non posso che ringraziarli sempre, ? un amore reciproco.”

Piola?
“Non dipende da me, se fosse per me non ci riuscirei, ho solo un altro anno di contratto. Per ora mi prendo e godo i tre punti.”

Con Kucka cosa ? successo?
“Ha fatto tutto lui, un piccolo fallo di reazione ed ? stato espulso.”

Il gol pi? bello e quello pi? importante?
“Il pi? bello contro la Samp al volo, il pi? importante contro il Parma il giorno dello scudetto.”

Il momento finale?
“Mi sono commosso, non pensavo che venissero i miei figli, quando li ho visti uscire dal tunnel mi si ? gelato il sangue…”

 

Dietro ai gol c’? un Totti professionista che non sempre ? stato riconosciuto
“Grazie, ? normale che venti anni di carriera non sono semplici, soprattutto a Roma…Ho portato rispetto a tutti, ho sempre fatto il professionista senza mai far vedere che io potevo fare ci? che volevo, ? una cosa che mi onora.”

?

C’? rimpianto per non essere riusciti ad arrivare ad un compromesso con Zeman?
“Il rimpianto c’?, parlare di Zeman per me ? troppo facile. Avrei preferito che lui rimanesse, sono molto attaccato a lui e lo ringrazier? sempre. Era giusto come ha scelto la societ?.”

 

Ricordo una tua intervista il giorno dopo lo scudetto in cui tu dicesti che eri stato vicino ad andare via
“C’? stato pi? di un momento. Soprattutto nell’anno di Carlos Bianchi quando pensava che fossi un giovane normale, poi c’? stato il Torneo Citt? di Roma che ha cambiato tutto.”

 

Romagnoli?
“Se crescer? tranquillamente diventer? fortissimo, uno dei pi? grandi difensori che la Roma abbia mai avuto.”

 

 

TOTTI ALLA RAI

225 gol come Nordahl e 300 da professionista. Come si fa a restare al tuo livello?
Non so risponderti. Penso che oggi sia stata una giornata indimenticabile, soprattutto alla fine con l?abbraccio dei miei figli. Non pensavo venissero allo stadio, perch? sono stati tutti la settimana male. Per la prima volta mi sono commosso e ho pianto.

Pu? stare sereno il Milan per il terzo posto?
Nessuno pu? stare sereno, perch? il campionato italiano ? molto difficile. Ci sono tante squadre a pochi punti di distanza. Non ? detta l?ultima e noi ci proveremo fino alla fine. Speriamo che qualcuno davanti a noi faccia qualche passo falso.

Cosa deve restare di Totti ai giovani?
L?importante ? rimanere sempre con i piedi per terra e portare rispetto alle persone pi? grandi. Se hai le doti prima o poi le sfrutti.

Hai parlato con lo sceicco?
Vi saluta molto. Domani vado a pranzo con lui. Non ha i soldi? Pago io

Contratto in scadenza l?anno prossimo. Giochi fino a 40 anni?
Non dipende da me, non ? la serata giusta per parlare di contratto. Vedremo come sto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy