Totti: “Se non abbiamo vinto è solo colpa mia. Luis Enrique? Spero che rimanga, la squadra sta con lui”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Francesco Totti ai microfoni di Sky;Mediasetal termine di Roma-Catania 2-2.

TOTTI MIGLIORE SKY

Cosa sarebbe la Roma senza di te?
Una squadra come le altre. Faccio parte di una rosa che vuole raggiungere un risultato, ma questo pareggio ci condiziona il cammino verso la Uefa. Un pari che serve poco. Serve a niente. Penso che la vittoria non è venuta perché ho sbagliato il rigore, è colpa mia.

Però hai segnato due gol. Ancora fragili in difesa.
Dipende da tutta la squadra. Quando prendi gol è colpa degli attaccanti che non pressano. Rimaniamo uniti.

Su Luis Enrique?
Spero possa rimanere, è un grande allenatore, diamogli tempo. Il primo anno a Roma hanno sbagliato quasi tutti. La squadra è con lui, dà il massimo per lui. Ha un grande futuro davanti.

 

TOTTI A MEDIASET

500 partite in serie A, una doppietta, ma non sembri felice…
“Purtroppo la vittoria non è arrivata, demerito mio, ho sbagliato il rigore dell’uno a zero, i due gol non contano niente dovevamo vincere”

Grande fragilità difensiva…
“Colpa di tutti, quando si subisce gol tutta la squadra non è messa bene in campo”

Svanisce l’obiettivo Europa league?
“L’Europa league è lontana, speriamo di riuscirci finche non c’è l’aritmetica che ci condanna, vediamo l’ultima giornata.”

L’anno prossimo ancora con mister Enrique?
“Io spero che possa rimanere, ha grandi capacità, ci mette la faccia, grande attaccamento alla squadra, va aspettato e l’anno prossimo possiamo fare una grande squadra”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy