Totti: “Morte Imbriani colpo pesante, pieno di dolore”

di finconsadmin

”Giornata pesante questa… una giornata colma di pensieri tristi”. Sono le parole di Francesco Totti, capitano della Roma, dopo aver appreso del grave infortunio dell’interista Milito e della scomparsa di Imbriani, strappato alla vita da una leucemia acuta a soli 37 anni. ”E’ cominciata con il grande dispiacere per Diego Milito. Rivedere il suo infortunio di ieri sera, il movimento della gamba e la smorfia sul volto, mi ha dato una stretta al cuore – ha ammesso Totti attraverso il suo blog personale – Incidenti come questi nella carriera di uno sportivo rappresentano momenti tormentati, bisogna passarci per capirlo… e a me e’ successo. Il Principe e’ un fuoriclasse, ha tenacia ed e’ un calciatore eccezionale: gli faccio il mio in bocca al lupo perche’ torni presto in campo forte come sempre”. ”Ma il colpo piu’ pesante e’ arrivato in seguito, quando ho saputo che dopo l’alba si e’ spento Carmelo Imbriani – ha confessato il numero 10 della Roma – Io l’ho conosciuto e credetemi, ho sperato tanto per lui in quest’ultimo anno. L’aggressivita’ del male che lo ha colpito e’ stata impressionante, ma ancora piu’ grande la dignita’ e la forza con le quali lo ha affrontato. Mi stringo sinceramente ai suoi cari e a lui dedico questo mio ricordo pieno di dolore”. (ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy