Totti: “Il giorno dello scudetto è stato un delirio. Ho festeggiato per Roma in motorino”

Queste le parole dell’ex capitano romanista: ”Avevo il casco e la sciarpa per non farmi riconoscere”

di Redazione, @forzaroma
Francesco Totti esulta Roma-Parma 2001 scudetto As Roma

Francesco Totti ha ricordato ai microfoni di Dazn la giornata di delirio vissuta il 17 giugno del 2001, il giorno dello scudetto della Roma targata Fabio Capello. Questo il ricordo dell’ex capitano romanista:

È vero che sei andato in motorino con un tuo amico in giro?
Delirio totale, era impensabile che potessi camminare per strada anche perché c’erano 6 milioni di persone in giro per Roma. Sai non è che siamo abituati a vincere anno dopo anno, perciò una volta ogni 20 anni, quando succedono questi eventi importanti la vivi diversamente. Poi i romani sono abbastanza caldi.

Te la sei potuta vivere?
Non tanto. L’ho vissuta col casco, con la sciarpa, cercando di non farmi riconoscere che non era semplice.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy