Totti, il docufilm è un successo: 600.000 euro incassati in tre giorni

Ottimi numeri al botteghino per la pellicola di Alex Infascelli “Io mi chiamo Francesco Totti”, nonostante l’emergenza coronavirus e la proiezione avvenuta in mezzo alla settimana.

di Redazione, @forzaroma

“Io mi chiamo Francesco Totti” convince il pubblico. Il docufilm di Alex Infascelli sulla vita e la carriera dell’ex capitano giallorosso riscuote un grande successo e fa registrare ottimi incassi, con introiti da circa 600.000 euro nei tre giorni di proiezione previsti. Un risultato decisamente importante, considerata l’uscita nelle sale del film programmata per tre giorni feriali e, soprattutto, l’emergenza sanitaria da Covid-19 che sta condizionando molto l’affluenza di pubblico al cinema negli ultimi tempi. Il Box Office conferma: la storia di Francesco Totti continua ad emozionare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy