Totti è infinito, cento di questi rigori

di finconsadmin

Cento rigori per il capitano della Roma: contro l’Inter, nel trionfale match di sabato scorso, Francesco Totti ha calciato il centesimo tiro dal dischetto della sua splendida cavalcata giallorossa. Il dato emerge da un’interessante ricerca del centro studi dell’Unione Tifosi Romanisti che ha analizzato ai raggi X tutti i penalty del fuoriclasse romano.

 

La percentuale di realizzazione è del 78%: quindi sono 78 i rigori segnati da Totti e 22 quelli falliti. Equivale a 8 centri su 10: non male per un cecchino che ha sempre fatto del tiro dal dischetto uno dei suoi punti di forza.

 

Concentrazione, precisione e freddezza sono le qualità necessarie per trafiggere il portiere avversario dagli undici metri: Totti ci è riuscito 63 volte in Serie A (17 gli errori, ma una volta ha segnato sulla respinta di Mirante del Parma), 2 volte in Coppa Italia (3 gli errori, ma con un gol sulla ribattuta), 10 volte nelle coppe europee (con un solo errore, il 31 ottobre 2006 in Champions League, quando Nikopolidis dell’Olimpiakos Pireo garantì ai greci l’1-1 all’Olimpico parando il tiro del fuoriclasse romanista).

 

 

Significativo il dato in Europa: quando la posta si alza Totti sbaglia meno, alla faccia di chi dice che soffre i palcoscenici internazionali. D’altronde anche il suo score in nazionale, pur non compreso in questa ricerca, dimostra come Totti sia spietato ad alti livelli: storici sono il suo cucchiaio all’Olanda a Euro 2000 e il gol vittoria dal dischetto al 90’ contro l’Australia nei Mondiali del 2006 a cui si aggiunge anche un penalty alla Bielorussia nel 2004. La freddezza non manca a Totti neanche nei 4 rigori calciati dopo i supplementari, nelle serie dal dischetto per decidere i match di coppa: 3 le realizzazioni (2 in Coppa Italia e una nelle coppe europee), uno solo l’errore (traversa nella Supercoppa Italiana del 2008 vinta dall’Inter).
E gli avversari? I portieri più affrontati sono stati, per 5 volte, Antonio Chimenti (5 rigori tutti realizzati), Jean Francois Gillet (3 rigori realizzati e 2 falliti) e Samir Handanovic (4 segnati e 1 fallito ma segnato sulla respinta). Seguono con 4 rigori due colossi come l’amico Gianluigi Buffon (2 realizzati e 2 falliti) e Gianluca Pagliuca (2 gol e 2 errori). La squadra più tartassata dal dischetto è invece il Cagliari, 8 tiri di cui 6 realizzati e 2 falliti. Sono 3 infine i rigori calciati contro la Lazio, tutti realizzati: anche in questo caso Totti si è dimostrato più forte di emozione e pressione. Talvolta è anche da questi particolari che si giudica un giocatore.

 

Adriano Stabile (romapost.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy