Totti: “Da dirigente volevo strapparmi i vestiti e tornare in campo, potevo ancora dire la mia”

Totti: “Da dirigente volevo strapparmi i vestiti e tornare in campo, potevo ancora dire la mia”

Le parole dello storico numero 10: “Da fuori è tutto più facile, ma se sei stato anche dentro il campo sai che sono due cose diverse”

di Redazione, @forzaroma

Francesco Totti si racconta. In un’intervista rilasciata a Dazn che uscirà integralmente mercoledì prossimo, l’ex capitano della Roma ha ripercorso alcuni momenti della sua vita in giallorosso. Ecco le sue parole:

C’è mai stata una partita della Roma in cui ti saresti strappato i vestiti da dirigente per entrare in campo?
Una sola? Da fuori è tutto più facile, tutti siamo più forti e più bravi – “perché non ha fatto questo, perché non ha fatto quello” -, ma se sei stato anche dentro il campo sai che sono due cose diverse. Parecchie partite avevo voglia di spogliarmi, potevo ancora dire la mia. Soprattutto vedendo quello che ci sta in giro… (ride, ndc).

LEGGI ANCHETotti: “Il Francesco di oggi non giocherebbe alla Roma, se lo sarebbero già comprato”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy