Totti a pranzo con Zeman. Il Boemo vuole rinforzi in difesa e ribadisce: “Francesco, da punta prendi troppi calci”

di Redazione, @forzaroma

Un pranzo fra amici, quello andato in scena da Checco allo Scapicollo, un noto ristorante sulla Laurentina, a due passi da Trigoria.

A sedersi a tavola, secondo quanto riporta CentroSuonoSport, erano il nuovo allenatore della Roma Zdenek Zeman, il capitano giallorosso Francesco Totti e il suo fedele preparatore atletico Vito Scala. Terminate le vacanze a Miami con la moglie Ilary Blasi, appena tornato a Roma il numero 10 giallorosso, ci ha tenuto ad incontrare l’allenatore che per lui rappresenta il calcio. Tanti gli argomenti affrontati, fra i quali anche quelli riguardanti la prossima stagione.

Il capitano giallorosso ha assicurato al mister che il gruppo di calciatori è sano e che ci sono diversi elementi bravi. Dal canto suo il boemo ha spiegato che la squadra ha bisogno di essere rinforzata in difesa, quindi durante la sessione di mercato estiva ci sarà una particolare attenzione al reparto arretrato. E infine Zeman si è ripetuto su qualcosa che aveva già detto in una precedente intervista,i nfatti il neo tecnico giallorosso ha detto a Totti che da centravanti ha preso troppi calci.

Redazione ForzaRoma.info

Voglio vincere, mister mi dica che è pronto un grande mercato” avrebbe detto il capitano giallorosso durante il pranzo.  Zeman, la sfinge assorta in una nuvola di fumo, avrebbe risposto con la proverbiale parsimonia: “Non ti preoccupare- le sue parole- ho già dato mandato al mio compagno di sigarette ( il ds Sabatini ndr) di chiudere almeno 4 acquisti”. Dopo il vertice di mercato dei giorni scorsi, il nuovo tecnico giallorosso avrebbe infatti già presentato la sua lista di priorità: in cima l’arrivo di 3 difensori adatti al suo gioco e quello di un centrocampista dinamico e tecnico.

marione.net

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy