Torneo “Pietro Galeazzi”, sabato 25 maggio le premiazioni: in palio una maglia di De Rossi

Torneo “Pietro Galeazzi”, sabato 25 maggio le premiazioni: in palio una maglia di De Rossi

La casacca del capitano impegnata nella raccolta fondi a sostegno dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

di Redazione, @forzaroma

Una maglia della AS Roma, una delle ultime “numero 16” autografate dal capitano giallorosso Daniele De Rossi è in palio nella raccolta fondi a sostegno dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e dell’Associazione di volontariato “Natale 365”, promossa contestualmente al Torneo “Conte Enrico Pietro Galeazzi”, organizzato a Roma dalla Fondazione Cavalieri di Colombo. Sarà estratta sabato 25 maggio assieme alla maglia ufficiale della Lazio autografata da Ciro Immobile e ad altri premi a margine delle premiazioni del prestigioso torneo giovanile che, partito in aprile, vivrà questa settimana le ultime decisive sfide, tra le 99 complessive in cartellone, per l’assegnazione dei trofei. Dalla fase a gironi, nella categoria under 14, le due vincitrici sono risultate essere il Grifone Monteverde e la Lodigiani. Le due formazioni capitoline ora affronteranno venerdì 24 maggio, in due gironi da tre squadre, rispettivamente As Roma e VJS Vantaa (Centro Sportivo Pio XI, zona Vaticano) e Frosinone Calcio e NK Maribor (Campo “Pio XII” a Primavalle). Oltre al calcio professionistico italiano, per la prima volta nella sua storia, quest’anno il Torneo Galeazzi allarga infatti gli orizzonti e supera i confini nazionali, ospitando nella città eterna una squadra finlandese ed una slovena. “Lo spirito del torneo – spiega l’arch. Enrico Pietro Demajo, direttore della Fondazione Cavalieri di Colombo – è quello attraverso il calcio di far divertire i giovani, generare amicizie e relazioni, ed essere accoglienti. Dentro e fuori dal campo. I ragazzi europei visiteranno nella mattinata di sabato i monumenti e i luoghi più suggestivi della capitale, per tornare a disputare nel pomeriggio le fasi finali del torneo”. L’integrazione sarà ancora più evidente nella giornata finale di sabato, quando saranno in campo i ragazzi speciali, protagonisti della seconda edizione del torneo di calcio integrato intitolato a “Giuseppe De Lillo”. Nella grande festa del Galeazzi, sabato pomeriggio in programma anche le fasi finali della categoria Pulcini, ove saranno protagoniste Romulea e Totti Soccer School, con Savio e SVS Roma e quella della categoria “primi calci”, dove si confronteranno As Roma, Ostiamare, Spes Artiglio e Club Olimpico Romano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy