Torino-Roma, Strootman rallenta l’azione e Dzeko non ci sta: che urla del bosniaco!

L’attaccante giallorosso se l’è presa con il compagno perché non gli aveva passato il pallone, preferendo l’azione individuale

di Redazione, @forzaroma

Nella Roma cinica e cattiva scesa in campo a Torino contro i granata, i calciatori giallorossi non si sono risparmiati. Né con gli avversari, né tra compagni. L’agonismo in una partita dove i 3 punti sono fondamentali a volte può far alzare un po’ troppo la voce a seguito di una giocata sbagliata. Ed è questo quello che è successo oggi tra Dzeko e Strootman. Il bosniaco, dopo che l’olandese aveva optato per l’azione in solitaria piuttosto che passargli il pallone, se l’è presa con il centrocampista. Il risultato? Urla e occhiatacce. Con l’aggravante per Strootman di aver fatto qualche minuto prima la stessa ‘partaccia’ ad El Shaarawy. Quello che conta però, alla fine, è che i 3 punti siano arrivati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy