Tommasi: “Gravi fare nomi per avere la prima pagina”

di finconsadmin

«Si sta rincorrendo lo scoop. Mettere sullo stesso piano persone estranee ai fatti, come Totti e De Rossi, con altri che sono indagati non fa altro che alimentare confusione. Mi sembra si stiano cercando dei nomi per regalarsi le prime pagine dei giornali».

È piuttosto amareggiato il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, che al suo ingresso in Federcalcio ha ammesso di aver sentito i suoi ex compagni alla Roma ed è tornato sui fatti del nuovo scandalo di scommesse che ha travolto il calcio italiano. «Dobbiamo ragionare su fatti e provvedimenti da prendere – ha aggiunto – C’è bisogno di chiarezze per procedere poi con atti ed eventuali sanzioni, anche se la Giustizia Sportiva ha bisogno di altri tempi rispetto a quella ordinaria. Le sensazioni della Procura di Cremona? È chiaro che parlare di sensazioni presta il fianco alle polemiche. Mi auguro che non sia una leggerezza, e che ci siano gli elementi necessari per sostenere determinate tesi. Certo se si parla al condizionale…..»

 

 

(ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy