Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Tiago Pinto: “Raggiunti i due obiettivi, ma restiamo attenti alle opportunità”

Getty Images

"Più che la classifica è importante la lotta con noi stessi. Oggi dobbiamo vincere per forza"

Redazione

Chiusi gli acquisti di Maitland-Niles e Sergio Oliveira, Tiago Pinto si concentra sulle uscite. A pochi minuti da Roma-Cagliari ha parlato del momento della sua squadra:

TIAGO PINTO A DAZN

Siete reduci da due sconfitte pesanti. Come arriva la Roma e che importanza ha questa partita? Più che la classifica è importante la lotta con noi stessi. Oggi dobbiamo vincere per forza. Dobbiamo andare avanti in questa lunga stagione dove competiamo in tre tornei

Nessuno conosce meglio di lei Oliveira. Lo avrebbe preso al Benfica un giocatore del Porto? Se un giocatore della Lazio facesse bene alla Roma lo prenderebbe? Conoscevo bene Sergio ma mai lo avrei preso al Benfica. Nemmeno lui ci sarebbe mai andato perché ha fatto tutta la carriera al Porto. Anche con lui abbiamo scherzato su questo. Sono felice per il suo arrivo perché ha qualità ed esperienza

Mourinho ha detto che il mercato è chiuso, è vero? Il mister ha parlato bene. Siamo allineati. Il mercato di gennaio richiede di prendere giocatori subito. Non sono riuscito a prenderli prima ma aver acquistato i due obiettivi il 13 gennaio è importante. Se ci saranno altre opportunità le coglieremo ma abbiamo preso i due giocatori che avevamo individuato come necessari a dicembre prima dell'inizio della finestra del mercato