Friedkin: “Tiago Pinto talento mondiale, ci aiuterà a lottare per i trofei più importanti”

Così Fienga: “Profilo eccezionale, sarà determinate per la conquista di trofei”

di Redazione, @forzaroma

A partire dal 1 gennaio 2021, Tiago Pinto sarà il nuovo direttore generale della Roma. L’ex Benfica ha conquistato la fiducia del presidente Dan Friedkin, che in un’intervista al sito ufficiale del club giallorosso ha dichiarato: “Tiago è un talento di livello mondiale. Nelle nostre numerose conversazioni è stato chiaro che la sua passione per il suo lavoro, la sua mentalità lungimirante e, soprattutto, orientata al successo sono coerenti con la nuova etica della Roma. Siamo convinti che la sua notevole energia, i suoi solidi princìpi e la sua capacità di individuare, sviluppare e ottimizzare il profilo dei talenti sosterranno la nostra ambizione di rendere la Roma competitiva per i più importanti trofei italiani ed europei“.

Dello stesso avviso il Ceo Guido Fienga: “Tiago Pinto è un profilo eccezionale per sviluppare il talento calcistico alla Roma. Tiago è molto apprezzato per l’approccio olistico allo sviluppo e anche per l’esperienza nella costruzione del percorso verso la prima squadra dei calciatori del vivaio. La sua energia, la sua competenza e il suo impegno saranno determinanti per competere nella conquista dei trofei. C’è grande slancio e ottimismo dentro e fuori dal campo. Questa nomina chiave è la testimonianza del nuovo entusiasmante approccio che i Friedkin stanno portando al Club“.

Tiago Pinto si è invece presentato così alla nuova società: “Sono lieto e onorato di entrare a far parte della Roma in un momento così entusiasmante per lo sviluppo del Club. Lasciare il Benfica è stata una decisione molto difficile, visto quello che abbiamo raggiunto insieme negli ultimi otto anni, ma entrare a far parte di una Roma in fase di rilancio grazie al dinamismo della nuova proprietà è un’opportunità professionale che non potevo rifiutare. Sarò eternamente grato al Benfica per la fiducia e il sostegno e anche a Dan e Ryan Friedkin per avermi dato questa opportunità alla Roma per continuare a crescere nello sport che amo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy