Terzino, centrale, bomber, leader e forse pure dirigente: Roma, quante cose fa Kolarov?

Terzino, centrale, bomber, leader e forse pure dirigente: Roma, quante cose fa Kolarov?

Il serbo ha trovato il suo quindicesimo gol negli ultimi due campionati. E nel futuro può esserci un posto nella dirigenza

di Redazione, @forzaroma

Kolarov è giunto a 15 gol segnati negli ultimi due campionati (16, se si contano anche le Coppe), e in Serie A nessun difensore ha avuto fare meglio di lui, scrive Massimo Cecchini su Gazzetta.it.

Ma le buone notizie non sono finite. Nel nuovo sistema di gioco ideato da Fonseca, che prevede l’utilizzo della difesa a tre, il serbo ha trovato spazio e convinzione, così come peraltro gli era successo in quella posizione ai tempi del Manchester City. Inutile dire che, senza aver l’obbligo si scorrazzare avanti e indietro sulla fascia, il difensore serbo potrebbe vivere il tramonto della sua carriera in modo ancora più efficace. A febbraio, infatti, ha rinnovato con la Roma con un “uno più uno” che lascia presumere possa giocare in giallorosso fino al 2022. Poi, se le promesse saranno rispettate, potrebbe diventare dirigente a Trigoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy