Terza vittoria per Reja contro la Roma. Gomez e Denis le solite bestie nere

Il Papu ha segnato 4 dei suoi 23 gol in Serie A ai giallorossi. Sette, invece, le reti rifilate dal Tanke ai portieri romanisti

di Alessio Nardo

Peggio del Camp Nou. Peggio di tutto. La Roma continua a farsi male da sola e perde ulteriori punti nella sempre più complicata rincorsa al primo posto in classifica. All’Olimpico festeggia l’onesta Atalanta di Edy Reja, che infligge la prima sconfitta casalinga stagionale ai ragazzi di Garcia. Decisivi i gol di Alejandro Gomez e German Denis, che consentono al 70enne mister di Gorizia di battere per la terza volta in carriera i capitolini, dopo il doppio derby (contro Luis Enrique) della stagione 2011-2012.

La Roma non perdeva in casa dall’ultima gara dello scorso campionato, quando fu il Palermo di Iachini ad espugnare il tempio giallorosso per 2-1 (reti di Vazquez, Totti e Belotti). Interrotta la striscia di 13 partite interne consecutive con reti all’attivo. L’ultimo “zero” risaliva al 19 marzo scorso: sconfitta per 3-0 contro la Fiorentina agli ottavi di finale di Europa League. Quest’anno, solo in un’altra occasione la Roma non era riuscita a segnare nei 90′: il 31 ottobre, a Milano contro l’Inter (ko per 1-0). L’Atalanta non vinceva e al contempo non segnava in trasferta dal 24 settembre (1-0 ad Empoli, gol di Toloi). Il digiuno di reti durava in assoluto da 314′. Ossia da Atalanta-Lazio 2-1 del 28 ottobre, guizzo all’86’ proprio di Alejandro Gomez.

Le bestie nere. Quelle che alla fine, in un modo o nell’altro, trovano sempre il modo di farsi maledire. E’ il caso del Papu, autore del suo quarto gol in campionato, che gli permette di diventare il miglior goleador nerazzurro da inizio anno (staccato Pinilla, fermo a quota 3). Il ficcante esterno argentino ha siglato ben quattro delle sue 23 reti complessive in Serie A alla Roma (le tre precedenti ai tempi del Catania). Per German Denis secondo centro stagionale dopo quello rifilato alla Samp lo scorso 28 settembre. In assoluto sono sette i gol del Tanke contro i giallorossi (uno con la maglia del Napoli, gli altri sei con la casacca atalantina). I bergamaschi tornano a sbancare l’Olimpico romanista dopo 12 anni e mezzo. L’ultima volta il 24 maggio 2003: 2-1 il risultato finale con reti di Doni, De Rossi e Gautieri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy