Strootman: “Mi alleno di più in palestra perché ne ho più bisogno rispetto agli altri”

L’olandese è stato protagonista di un video girato nel tragitto che porta al campo d’allenamento ad Harvard

di Redazione, @forzaroma

“Faccio più palestra, ne ho bisogno dopo l’infortunio”. Lo racconta Kevin Strootman, protagonista di un video girato nel tragitto che porta al campo di allenamento ad Harvard, dove la Roma è in ritiro. L’olandese spiega ai media del club come è cambiato il suo modo di approcciarsi al campo dopo gli infortuni al ginocchio: “A volte faccio mobilità articolare, altre volte un lavoro di forza. Fino a pochi anni fa magari arrivavo al campo e calciavo subito, ora conosco meglio il mio corpo e so che ho bisogno, come molti altri giocatori, di fare questi lavori”. Poi sulla struttura che ospita i giallorossi“E’ bello, è il quinto anno che siamo qui. Ci sono sempre persone in giro ogni giorno. Il campo è bello, anche per fare una passeggiata”.

L’olandese racconta i suoi progetti una volta che avrà smesso di giocare: “E’ molto importante imparare altre lingue. Mi dispiace che non l’ho fatto a scuola. Voglio imparare lo spagnolo e migliorare l’inglese. Qui studiano tanto, è difficile. Non entri a caso ad Harvard. E’ bello vedere i ragazzi di 20 anni fare di tutto per arrivare al top”. Sullo sport in America e in Olanda“Qui si allenano sempre tutti, li vedi correre o giocare a calcio o tennis per strada. Si vedeva anche a San Diego. In Olanda succede meno, forse per il mal tempo. Lo sport numero 1 da noi è il calcio, poi l’hockey”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy