Strakosha: “Sarei potuto andare alla Roma, ma grazie a Dio ho scelto la Lazio”

Strakosha: “Sarei potuto andare alla Roma, ma grazie a Dio ho scelto la Lazio”

Il portiere biancoceleste parla del suo trasferimento in Italia: “Sono stato influenzato dalla personalità di Tare”

di Redazione, @forzaroma

Sarei potuto andare alla Roma, ma grazie a Dio ho scelto la Lazio“. A parlare è Thomas Strakosha, portiere dei biancocelesti, intervenuto ai microfoni dell’emittente radiofonica albanese RTSH Sport. “Naturalmente sono stato influenzato dal direttore sportivo Igli Tare – conclude l’estremo difensore della Lazioche con la sua personalità ti colpisce dal punto di vista psicologico. Ha una soluzione per tutte le situazioni che affronta“.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fernandomattiacc_339 - 2 anni fa

    hai fatto più che bene.. si vede che sei un perdente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. encat - 2 anni fa

    infatti, meno male, visto che il portiere migliore del mondo ce l’abbiamo noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mister.M. - 2 anni fa

    Siamo noi che ringraziamo Dio che tu sia finito con gli sbiaditi… restaci a lungo insieme a Lotito!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. noel - 2 anni fa

    La differenza tra me e il portiere della Lazio:

    Strakosha ingrazia Dio perche sta alla Lazio, pagato per qualche stagione.

    Io ringrazio Dio perche sono romanista da una vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gigisan1 - 2 anni fa

    hai visto lungo, hai fatto bene, continua così, rimani lì per sempre. Poi , quest’anno, giocando le coppe non è detto che tu possa incontrare la Roma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy