Stek in nazionale, panchina con il sorriso: ?Vi siete dimenticati di me…?

di finconsadmin

Dopo cinque mesi Marteen Stekelenburg ? tornato a far parte della Nazionale olandese, conseguenza del ritrovato feeling con la Roma ed un posto da titolare fuori discussione tra i pali giallorossi: la convocazione, per?, non ? coincisa con una maglia da titolare, il Ct Van Gaal ha preferito ancora una volta Kenneth Vermeer, estremo difensore dell’Ajax che ha raccolto l’eredit? di Stek nei lancieri, lasciando il romanista in panchina nella sfida vinta 3-0 contro l’Estonia.

Marted? c’? in programma il match decisivo contro la Romania, valevole per il Gruppo D delle qualificazioni ai Mondiali, e l’impiego di Stekelenburg ? tutt’altro che sicuro, nonostante il commissario tecnico abbia ribadito la sua piena fiducia nelle capacit? del calciatore: ?Stekelenburg potrebbe essere uno dei portieri migliori al mondo, potenzialmente uno dei migliori in Olanda?, ha confessato Van Gaal nei giorni scorsi, cercando di motivarlo ulteriormente.

In attesa di capire come sar? il futuro “orange” di Stekelenburg, ? emersa una curiosit? dal ritiro della nazionale, come riporta il quotidiano ?Volksrant?: appena ritrovati i compagni e lo staff tecnico, l’estremo difensore si ? lasciato scappare una battuta – ?ma che vi siete dimenticati di me?? – per sdrammatizzare sull’assenza prolungata dalla lista dei convocati, fissando il suo obiettivo per i prossimi mondiali: ?voglio diventare il portiere migliore della competizione?.

 

Mirko Porcari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy