Stadio Roma, Rebecchini (pres. Acer): “Spero sia apripista a una nuova stagione di idee, progetti e lavoro”

Stadio Roma, Rebecchini (pres. Acer): “Spero sia apripista a una nuova stagione di idee, progetti e lavoro”

Parla il numero dei costruttori romani: “Il nostro auspicio è che questo rappresenti solo un primo esempio di come a Roma la città sia ancora in grado di creare nuove infrastrutture e di guardare al futuro”

di Redazione, @forzaroma

Che lo Stadio della Roma si faccia è un’ottima notizia per la tutta città e ci auguriamo che davvero entro l’anno si arrivi alla cantierizzazione dell’opera, trovando al contempo una concreta soluzione per la mobilità“, parola di Nicolò Rebecchini, Presidente dell’Acer, intervenuto ai microfoni dell’Ansa. “Questa è la dimostrazione che quando c’è la volontà politica di portare avanti un progetto e di ascoltare tutti le parti coinvolte, – continua Rebecchini – si possono portare a termine con successo anche i programmi più complicati. Il nostro auspicio è che questo rappresenti solo un primo esempio di come a Roma la città sia ancora in grado di creare nuove infrastrutture e di guardare al futuro senza paura di confrontarsi con la modernità e il progresso. Speriamo quindi – conclude il Presidente dei Costruttori romani – che lo Stadio della Roma faccia da apripista a una nuova stagione di idee, progetti e lavoro ed anche ai tanti programmi urbanistici da tempo in istruttoria“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy