Stadio Roma, Malagò: “Servono date certe per la costruzione di nuovi impianti”

Stadio Roma, Malagò: “Servono date certe per la costruzione di nuovi impianti”

Il presidente del Coni è tornato a parlare della situazione riguardante le strutture sportive in Italia

di Redazione, @forzaroma

Il Presidente del Coni Giovanni Malagò è intervenuto durante la presentazione della consueta ‘Race for the Cure’, evento benefico che si terrà nella Capitale dal 16 al 19 maggio. E’ stata questa l’occasione per tornare a parlare della situazione degli impianti sportivi in Italia. Queste le sue parole:

Presidente, lei ha avuto modo di incontrare Virginia Raggi: avete parlato della questione Stadio della Roma?
Onestamente abbiamo parlato sì, ma non di questa situazione. Quello che penso personalmente ormai lo sapete. Lo stadio della Roma rientra in una situazione globale, come quella di San Siro, oppure quella di Cagliari, Firenze e tante altre.  Ci sono amministrazioni che hanno meno vincoli oppure dove il progetto è meno complesso e che quindi riescono a tagliare il traguardo prima. Dico che è indispensabile che le date siano certe e questa garanzia può darla, ad esempio, la candidatura per l’Europeo 2028, perché lì non si scappa. O le opere a quel punto le metti nel dossier o no, così si evitano molte problematiche e il fatto che alcune amministrazioni locali possano, anche a ragione, prendersela comoda. Bisogna evitare il più possibile che le situazioni si impantanino“.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Un tifoso - 10 mesi fa

    Significa che Malagò non vuole più sponsorizzare Tor di Valle ma che sponsorizzerà un’altra are che permetta la costruzione dello stadio della roma entro il 2028?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy