Stadio Roma, Giuntella (Pd): “Marino ha ottenuto le garanzie. Il Pd non farà ostruzionismo”

“A noi non interessa affatto alimentare dubbi e dare della città l’ennesima dimostrazione di immobilismo”

di finconsadmin

“Mi rincresce osservare come il Partito democratico sia continuamente chiamato in causa nel ruolo dell’ostruzionista e del creatore di problemi, ma non c’è nulla di vero in questo. Il Partito democratico di Roma non ha nessuna intenzione di essere strumentalizzato in campagne di stampa e capricci tra editori e costruttori romani e se qualche esponente dimostra poca cautela nel lasciarsi coinvolgere, lo fa a titolo meramente personale”. Lo dichiara in una nota Tommaso Giuntella, Presidente del Pd di Roma. “A noi – prosegue Giuntella – non interessa affatto alimentare dubbi e dare della città l’ennesima dimostrazione di immobilismo nel quale certi interessi si riescono a muovere mentre per tutti gli altri si apre un vaso di Pandora di intralci e malfunzionamenti. Abbiamo chiarito il nostro punto di vista: meno cubature, garanzie in termini di servizi e utilità, e un impegno per il trasporto pubblico che alleggerisca il più possibile il ricorso ai mezzi privati. Tutte garanzie che il sindaco Marino è stato in grado di ottenere nel suo recente incontro con Pallotta. Per noi dunque non c’è altra discussione in campo, con la massima fiducia nell’operato del sindaco sappiamo che lo stadio si farà presto e faremo la nostra parte perché sia un valore aggiunto e un vanto per tutta la città di Roma. Anche da questo passa la capacità di Roma di somigliare sempre di più alle capitali europee e di essere un esempio di come tutto il Paese può tornare ad attrarre investimenti stranieri e lasciare a un passato da dimenticare le arroganze, gli sprechi, l’immobilismo e le furberie”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy